Meditazione effetti negativi non ci sono ma cambia il cervello

Redazione

Nuovi studi di scienziati hanno dimostrato che la meditazione non è in grado di causare cambiamenti strutturali nel cervello in poche settimane.

Meditazione effetti negativi non ci sono ma cambia il cervello
foto@depositphotos.com

Davvero la meditazione può cambiare la struttura del cervello

In un nuovo studio pubblicato sulla rivista Science Advances, gli scienziati dell’Università del Wisconsin-Madison hanno testato l’idea che un corso di consapevolezza di otto settimane potrebbe causare cambiamenti fisici nel cervello.

Ricerche precedenti hanno dimostrato che anche alcune tecniche di mediazione relativamente semplici possono aiutare a ricablare il cervello migliorando la connettività e persino modificando il volume della corteccia prefrontale, che è coinvolta nel complesso comportamento cognitivo, nell’espressione della personalità e nell’ammorbidimento del comportamento sociale.

Il team ha radunato 200 persone sane senza esperienza di meditazione o problemi di salute mentale e ha chiesto loro di sottoporsi a scansioni cerebrali MRI.

I partecipanti sono stati quindi divisi in tre gruppi: alcuni hanno ricevuto un corso di riduzione dello stress basato sulla consapevolezza di otto settimane, mentre altri hanno ricevuto un altro corso non basato sulla consapevolezza e l’ultimo gruppo non ha ricevuto alcuna formazione.

Dopo otto settimane di esperimento, i partecipanti sono stati sottoposti a un’altra scansione cerebrale per vedere se c’erano cambiamenti evidenti nel loro cervello. Sebbene la maggior parte dei partecipanti abbia riferito una maggiore consapevolezza, non hanno trovato alcuna prova di cambiamenti strutturali del cervello in nessuno dei partecipanti.

I ricercatori non capiscono bene perché i risultati del loro esperimento differiscano dal lavoro precedente. Sospettano che questo possa avere qualcosa a che fare con studi precedenti in cui i partecipanti si sono iscritti a lezioni di consapevolezza. I loro esperimenti hanno anche coinvolto un numero significativamente maggiore di persone rispetto agli studi precedenti, dando più peso alle loro scoperte.

Tutto questo non vuol dire che la consapevolezza e la meditazione siano prive dei loro benefici per la salute mentale, l’acuità cognitiva e il benessere. Prima di tutto, i ricercatori ammettono che i partecipanti hanno praticato la consapevolezza solo per otto settimane. Forse, sostengono, le persone hanno bisogno di esercitarsi più a lungo per vedere profondi cambiamenti nel cervello.

Siamo ancora nelle prime fasi della ricerca sugli effetti dell’allenamento alla meditazione sul cervello e abbiamo ancora molto da scoprire“, ha affermato l’autore principale dello studio Richard J. Davidson, professore di psicologia e psichiatria presso l’Università del Wisconsin -Madison.

Next Post

Hai sempre sonno e stanchezza, è un problema nutrizionale

Se inizi la giornata stanco e ti senti senza forze anche durante l’arco di tutto il giorno, potrebbe essere a causa di un problema nutrizionale basato sulle tue scelte alimentari. Sonno e stanchezza si basano sulle tue scelte alimentari Il fatto che le persone stanche consumino costantemente caffeina per ottenere […]
Hai sempre sonno e stanchezza un problema nutrizionale