Memoria umana, adesso gli scienziati possono cancellarla

Redazione

Gli scienziati saranno presto in grado di cancellare il ricordo dei “brutti momenti” nella vita di una persona. Il team di neuroscienze computazionali di ATR Computational Neuroscience Labs ha creato l’esclusivo scanner DecNef.

Memoria umana adesso gli scienziati possono cancellarla

La sua stessa esistenza è motivo di critica, sono in molti infatti a sollevare “seri problemi etici”, le persone non sono pronte al fatto che l’intelligenza artificiale sia in grado di cambiare la personalità umana, come riporta il Daily Star.

La tecnologia di editing della memoria è stata denominata DecNef. Il suo obiettivo originale è trattare le persone con PTSD. Utilizza impulsi elettromagnetici simili a quelli utilizzati in una macchina convenzionale per la risonanza magnetica (MRI).

Lo scanner misura vari cambiamenti nel cervello di una persona, come il livello di apporto di ossigeno al sangue. I dati raccolti vengono trasmessi in tempo reale per l’analisi dall’intelligenza artificiale. Disegna aree specifiche del cervello nel momento in cui una persona ha dei ricordi.

Come spiegato dallo scienziato dell’azienda Aurelio Cortes, l’intelligenza artificiale gioca un ruolo fondamentale nella comprensione dei processi del cervello umano. Lo scanner monitora le aree del cervello in cui sorgono ricordi “dolorosi” e aiuta il paziente a controllare questi impulsi.

La tecnologia avvia quindi il processo “taglia e sostituisci. L’attività in una parte del cervello viene sostituita da un’altra, vengono inviati impulsi diversi. Di conseguenza, sembra a una persona che questi eventi non gli siano mai accaduti prima.

Next Post

BioNTech fa registrare oltre un miliardo di euro con i vaccini

Il laboratorio tedesco BioNTech, insieme all’americana Pfizer responsabile di uno dei vaccini RNA contro il Covid-19, ha ottenuto un utile netto di 1.128,1 milioni di euro nei primi tre mesi dell’anno, contro le perdite di 53,4 milioni registrate in il primo trimestre del 2020, ha riferito la società. Tra gennaio […]
BioNTech fa registrare oltre un miliardo di euro con i vaccini