Milano, il Sindaco Sala telefona ai cittadini che si lamentano

Eleonora Gitto

A Milano il Sindaco Beppe Sala telefona ai cittadini che si lamentano.

E’ sperabile che i Milanesi che si lamentano della loro città siano pochi, altrimenti il Sindaco rischia di trascorrere il 90% del suo mandato al telefono.

Ma Beppe Sala ha una strategia: cerca di interloquire settimanalmente su fatti importanti con persone che hanno fatto pervenire al Comune delle richieste, ad esempio via email.

Evidentemente si deve trattare di questioni di rilievo e che siano soprattutto di interesse generale.

Sala aveva sperimentato questa strategia già durante la campagna elettorale, strategia che probabilmente, insieme con altri elementi, è risultata vincente.

Come riportato da La Repubblica, ad esempio la signora Susanna Vitelli, residente nella zona Città Studi, ha ricevuto la telefonata del primo cittadino: “Avevo scritto una mail per denunciare la mancanza di controlli su chi non raccoglie i bisogni del proprio cane e sull’impossibilità di utilizzare i cestini in strada, perché sempre pieni dell’immondizia di coloro che non fanno la differenziata”.

“Abbiamo parlato una ventina di minuti. Il Sindaco mi ha fatto capire che, nonostante le priorità dell’Amministrazione siano molte, il tema della pulizia della città è prioritario. Sala dimostra pragmatismo e attenzione alla città”.

Next Post

Orvieto, dal 4 al 7 aprile va in scena la sostenibilità

A Orvieto dal 4 al 7 aprile si terranno una serie di incontri su città sostenibili e verde urbano. In Piazza del Popolo, dal 4 al 7 aprile si terrà un convegno internazionale organizzato dal CNR, Consiglio Nazionale delle Ricerche, e dall’IBAF, Istituto di Biologia Agroambientale e Forestale con il patrocinio […]
Orvieto, dal 4 al 7 aprile va in scena la sostenibilità