Netflix riporta David Letterman in televisione

Per la maggior parte del pubblico italiano il suo nome è uno dei tanti che saltuariamente si sente quando si parla di tv oltreoceano, ma  per gli americani lui è un’icona, un vero e proprio mito vivente che Netflix riporterà nuovamente in onda tra qualche settimana.

David Letterman aveva detto addio ai telespettatori dopo 33 anni di conduzione del suo suo “Late Show” con poche e semplici parole: “The only thing I have left to do for the last time on a television program: thank you and good night”.

L’addio di Letterman nel 2014 è stato un lutto per la tv americana, rimasta orfana del suo intrattenitore preferito che era riuscito a imporre un format, il ‘Late Night’, copiato in tutto il mondo.

Dallo studio di David Letterman sono passati tutti i personaggi più importanti dello spettacolo, della cultura e della politica a stelle e strisce, Barack Obama compreso.

Ma il suo addio è durato poco: il ‘re della commedia’ torna sul piccolo schermo come protagonista di una miniserie da sei episodi che esordirà su Netflix nel 2018.

Ad annunciarlo è stato il colosso della tv in streaming in una nota: “Solo l’incontrare David è stato emozionante, figuratevi quanto sono emozionato ora ad annunciare che lavoreremo insieme”, dice Ted Sarandos, il chief content officer di Netflix, ammettendo di non sapere se Letterman manterrà o meno la barba per la serie, che è ancora senza nome, ed è composta da sei episodi della durata di un’ora ciascuno.

“Sono emozionato e fortunato a lavorare su questo progetto con Netflix”, afferma Letterman, lasciandosi subito poi andare all’ironia: “Ho imparato una cosa: se si va in pensione per trascorrere più tempo con la propria famiglia, è meglio prima parlarne con la famiglia”.

Dal momento del suo ritiro, Letterman si è concesso solo sporadiche apparizione, come quella nella docu-serie sul cambiamento climatico andata in onda sul National Geographic, Years of Living Dangerously, ma ora è pronto a tornare alla grande e siamo certo che non deluderà il suo pubblico.

Next Post

Sharon Stone infiamma il web replicando Basic Instinct

Se gli inglesi si sono chiesti come la nostrana Pamela Prati, alla soglia dei 60 anni, riuscisse ad apparire così in forma e a dimostrare persino meno della metà dei suoi anni, pregandola di svelare il suo elisir di eterna giovinezza, anche noi non possiamo fare a meno di chiederci […]