Parma, i sindaci d’Italia chiedono più sicurezza
Parma, i sindaci d’Italia chiedono più sicurezza

A Parma i sindaci d’Italia hanno chiesto soprattutto più sicurezza.

Durante l’incontro L’Italia dei sindaci, buone idee dalle città per cambiare il futuro del Paese che si è tenuto a Parma, sono stati affrontati molti temi ma su tutti quello della sicurezza è stato quello che ha destato maggiore preoccupazione.

La percezione della scarsa sicurezza da parte dei cittadini, in effetti, esiste, anche se il numero dei reati commessi non sembra discostarsi molto da quelli degli scorsi anni.

A preoccupare è soprattutto l’associazione mentale immigrazione-reati, cioè una sensazione di paura diffusa dovuta alla presenza di gente che proviene da altri Paesi, specialmente i cosiddetti immigrati clandestini.

Dice ad esempio sul tema il Sindaco di Parma Federico Pizzarotti: “Il governo potrebbe svincolare le assunzioni degli agenti di Polizia Municipale dando la possibilità anche di compensare gli organici”.

“Quando si tratta di Sindaci, ha proseguito Pizzarotti, si parla di temi concreti che sono tante volte uguali per tutti e che si cerca di affrontare con il buon senso, con la pragmaticità e quindi l’appartenenza, di là dai proclami, scompare”.

L’incontro L’Italia dei sindaci, buone idee dalle città per cambiare il futuro del Paese che si è tenuto a Parma ha visto la presenza, fra gli altri, dei sindaci di Verona, Milano, Venezia e Bergamo.

Loading...
Potrebbero interessarti

Anche Foligno è diventata città che legge

Anche Foligno è diventata la città che legge. Pure la bella città umbra…

Terremoto, Cittareale: costruita scuola a tempo di record

A Cittareale dopo il terremoto è stata costruita a tempo di record…