Perchè gli animali non diventano zombi in Walking Dead?

Perché gli animali non diventano Zombi nella famosa serie tv The Walking Dead?

E’ una domanda che, pare, si siano fatti tantissimi fan della famosa serie tv “The Walking Dead”, come mai gli animali non si trasformano in zombi ma questa fine tocca solo gli umani.

I personaggi dello show sono sopravvissuti all’apocalisse degli zombi da molti anni e si stanno sforzando di costruire comunità autosufficienti. Questo sviluppo ha reso alcuni animali, in particolare muli e cavalli, creature preziose perché di grosso aiuto.

Ma, almeno finora, nessuno dei personaggi sembra preoccupato che i cavalli possano trasformarsi in enormi zombie galoppanti che possano nutrirsi di umani in qualsiasi momento.

Non sappiamo con certezza quale tipo di agente patogeno causi la malattia degli zombi: potrebbe essere un’infezione batterica, virale, fungina. Tuttavia, alcuni eventi della serie suggeriscono che si tratti di un virus che causa l’epidemia di zombi.

Quindi, se questo virus è così diffuso, come è possibile che solo gli umani ne siano influenzati?

Alcuni virus sono molto specifici per ogni specie vivente“, ha dichiarato Tara Smith, microbiologa e epidemiologa di malattie infettive presso la Kent State University in Ohio. Per esempio, il morbillo e il vaiolo; “Gli umani sembrano essere gli unici colpiti per quelli“.

Uno dei modi in cui riteniamo che l’ebola possa diffondersi nelle persone, in particolare nel 2014 , è stato il contatto con i pipistrelli potenzialmente, non siamo sicuri al cento per cento“, ha detto Smith. “Ad ogni modo, i pipistrelli sembrano essere il serbatoio , ma non sembrano esserne influenzati: non è sintomatico in essi, ma causa dei sintomi negli umani“.

E questo vale anche per altri virus, come hantavirus , ha detto Smith. I roditori trasportano l’hantavirus negli Stati Uniti e quando defecano, i loro escrementi si seccano e il virus diventa aerosolizzato, quindi le persone respirano il virus e si infettano .

È possibile che fantomatico virus zombie della serie “The Walking Dead” funzioni allo stesso modo, ha detto Smith.

D’altra parte, il virus potrebbe interessare alcuni gruppi selezionati di animali, “come i virus dell’influenza“, spiega l’epidemiologa. “Alcuni virus influenzali possono interessare una vasta gamma di specie e l’abbiamo visto con l’ epidemia di H1N1 nel 2009“.

L’influenza H1N1, conosciuta anche come influenza suina, è un’infezione respiratoria che è iniziata nei suini ed è diventata una pandemia negli Stati Uniti nel 2009. Il virus è ancora diffuso e continua a presentarsi stagionalmente, secondo i Centers for Disease Control and Prevention.

Nella quarta stagione di “The Walking Dead”, i personaggi si sono rifugiati in una prigione e hanno iniziato a crescere i maiali. Ma i maiali si sono ammalati e così anche gli umani. Potrebbe essere stata una sorta di influenza suina, tuttavia, i maiali non sono apparsi zombi e, finora, nessuno degli altri animali che abbiamo visto nella serie tv lo è diventato.

Quindi, qualunque cosa sia, sembra ancora essere umano specifico, altrimenti ti aspetteresti di vedere animali zombi“, ha detto Smith.

I virus in genere hanno un tropismo, questo significa che possono legarsi solo a determinati tipi di cellule“, spiega la dottoressa. “A volte le proteine ​​che hanno che si legano alle cellule potrebbero essere onnipresenti per tutti gli animali o tutte le specie di mammiferi, o può essere davvero specifica.

Come esperto di malattie infettive, Smith si è ritrovata a scrivere e parlare di ipotetiche epidemie di zombi alcune volte in passato. Ha detto che i suoi consigli per evitare un agente patogeno zombi sono gli stessi per qualsiasi agente patogeno reale: lavarsi le mani, cucinare la carne accuratamente ed evitare tagli o lacerazioni quando si macella gli animali. In generale, “vuoi evitare quanto più sangue possibile”, ha detto.

fonte@LiveScience.com

Loading...
Potrebbero interessarti

Addio a Luca Ronconi

Si è spento il maestro del teatro italiano Luca Ronconi avrebbe compiuto…

Attacco al potere 2, complotti e nuovi eroi nel film di Najafi

Attacco al potere 2 – London Has Fallen, seguito del primo film…