Quali malattie possono trasmetterci i nostri gatti?

Ormai la stragrande maggioranza degli italiani ha un animale domestico in casa e, sebbene si possono trovare i più bizzarri, dai rettili ai topini, è notorio che i più diffusi sono il cane e, sempre più, anche il gatto.

I nostri gatti condividono tutti i nostri spazi, mangiano persino a tavola con noi, ma purtroppo nonostante tutte le cure può capitare anche che si ammalino.

Gatti: Quali malattie realmente trasmettono?

Ma quali delle loro malattie sono trasmettibili anche a noi umani?

Tra le più note c’è senza dubbio la toxoplasmosi,  una malattia infettiva causata da un coccide chiamato Toxoplasma gondii presente nell’intestino del felino. Aborto, deformazioni fetali, malattie oculari e neurologiche sono le conseguenze più severe della malattia quando viene contratta dall’uomo.

Tra le altre malattie contagiose spiccano anche l’ascaridiosi e l’ancilostomiasi, parassiti intestinali del gatto che si trasmettono attraverso il contatto con gli escrementi di gatto contenenti le uova o le larve del parassita, e la pastorellosi e la Rabbia che possono essere trasmesse tramite morso o graffio.

Non va sottovalutata neppure la micosi, la cui trasmissione può essere diretta per contatto con animali malati o portatori o indiretta da oggetti contaminati dalle spore.

Next Post

Cambiamenti climatici, ecco quali sono le vere ragioni

I cambiamenti climatici sono sotto gli occhi di tutti da decenni ormai, negli ultimi anni poi, sono avvertiti in modo molto più evidente. Le temperature spesso in alcune giornate invernali cambiano radicalmente sembrando addirittura primaverili, il freddo arriva in modo improvviso e spesso con temperature da record. Ebbene questo improvviso […]
Cambiamenti climatici ecco quali sono le vere ragioni