Quo Vado, Checco Zalone alla conquista del mondo
Quo Vado, Checco Zalone alla conquista del mondo

Quo Vado, il film con Checco Zalone, campione di incassi in Italia, si prepara a conquistare il resto del mondo.

A confermare il successo stratosferico che il film ha ottenuto in Italia, sono i numeri: 65.238.075 euro d’incasso e 9.342.661 spettatori paganti.

Senza contare che il simpatico Checco si conferma Re del botteghino italiano: con quattro film ha incassato oltre 170 milioni di euro.

Ora che Quo Vado ha conquistato anche un prestigioso riconoscimento all’European Film Market del Festival Internazionale del Cinema di Berlino, sul film di Gennaro Nunziante le offerte da tutto il mondo continuano a piovere a scroscio.

Il film è già venduto in molti Paesi non solo europei: Spagna (A Contracorriente Films), Portogallo (Outsider Films/A Contracorriente Films), UK (circuito Vue Cinemas), Germania e Austria (Weltkino), Grecia (Spentzos Films), Russia (Cinema Prestige), Australia e Nuova Zelanda (Palace Films) e Medio Oriente (Italia Film International).

Ora anche Francia e America Latina si sono fatte avanti. E come se non bastasse, sono tanti i Paesi che chiedono di poter realizzare un remake del film prodotto dalla TaoDue.

Il produttore Pietro Valsecchi, visibilmente in brodo di giuggiole, ha dichiarato: “La nostra società è in grado di sfruttare expertise uniche, che vanno dalla grande qualità creativa dei propri prodotti fino alle capacità e competenze produttive che nel corso degli anni abbiamo dimostrato di saper mettere in campo”.

“Queste – continua Valsecchi – sono qualità che all’estero vengono molto apprezzate e in un momento in cui il cinema italiano è sotto i riflettori degli operatori di tutto il mondo la TaoDue è pronta a rilanciare all’estero le creatività e i talenti del nostro Paese.”

Loading...
Potrebbero interessarti

I Medici dettagli sulla seconda stagione

La seconda stagione della serie tv I Medici a breve inizierà: scopriamo…

Il Segreto, anticipazioni venerdì 19 agosto

Nella puntata di ieri de Il Segreto abbiamo visto un momento molto…