Renzi – Hollande, immigrazione è ancora il tema caldo

Nelle scorse ore il presidente francese Francois Hollande ha fatto  visita all’Expo 2015 di Milano per partecipare al National Day della Francia, ma soprattutto ha preso parte a un vertice bilaterale con l’Italia rappresentata dal premier Matteo Renzi.

Tanti i temi affrontati dai due uomini di potere, ma di certo i temi caldi sono quelli che preoccupano l’Europa intera, con in primis la questione immigrazione naturalmente.

“Non ci attendiamo che qualcuno risolva i problemi al posto nostro – ha detto il premier al capo di Stato francese – ma pensiamo debba prevalere il binomio solidarietà-responsabilità. In Italia il numero dei migranti è lo stesso dello scorso anno. Quindi no a isterie, ma no a egoismi”.  “In un tempo in cui qualcuno vorrebbe costruire muri, noi ci sforziamo di risolvere un tema che non finirà oggi, ma avremo davanti nei prossimi anni”, aggiunge Renzi.

Da parte sua Hollande non si sbilancia troppo, ma comunque appoggia la linea della solidarietà :«Quello che va fatto con rifugiati va fatto con l’impegno di tutti i Paesi, spiega, e questo sarà il tema del summit Ue di giovedì, tutti i Paesi devono sottoscrivere questo impegno dicendo chiaramente quello che può fare per poter far fronte in modo umano e degno alla situazione».

Francoise Hollande ha poi voluto puntualizzare la posizione della Francia: “la formula delle quote non è da prendere in considerazione, è chiaro che oggi dobbiamo trovare altre formule”. In quanto alla crisi al confine, con centinaia di immigrati bloccati, Hollande ha spiegato: “A Ventimiglia abbiamo voluto applicare le regole di Dublino. Non c’è una chiusura alla frontiera, vengono fatti dei controlli ai minorenni”.

L’Italia, sottolinea allora il premier che non indietreggia sulla situazione di Ventimiglia « è pronta a mettere in campo il piano B». La soluzione «la si trova solo agendo con un senso di solidarietà umana. Se non dovesse esserci, l’Italia è pronta a fare da sola».

Loading...
Potrebbero interessarti

Taurianova un disperso maltempo impietoso

Maltempo impietoso sulla Calabria, dai giorni scorsi le perturbazioni si sono trasferite…

Scuola, sindacati bocciano emendamenti e minacciano blocco scrutini

Nel vertice convocato dopo lo sciopero generale della scorsa settimana, durato circa…