Rimini, il terremoto per fortuna non ha fatto danni

Tantissima paura e tantissima gente corsa in strada, sentendo il pavimento della propria casa tremare sotto i piedi, ma per fortuna nessun ferito o vittima: il terremoto torna a colpire in Italia, questa volta in Romagna.

Un terremoto di magnitudo 4.2 è stato registrato dall’Ingv 4 km a est di Santarcangelo di Romagna alle 13.48 ad una profondità di 43 km.

Il terremoto è stato sentito in maniera distinta nelle Marche, soprattutto tra Pesaro, Urbino e Fano – aree più vicine alla Romagna – ma anche a Senigallia e nell’Anconetano oltre che ad Arezzo, nell’Alto Casentino e nella zona dell’Alta Valtiberina.

La scossa – riporta l’Ingv – è stata chiaramente avvertita dalla popolazione: tante le telefonate ai Vigili del Fuoco di Rimini ma, come abbiamo premesso, per fortuna non si registrano danni a persone o case.

foto@Flickr

Next Post

M5S contro i preservativi gratis a giovani e migranti

Nei giorni scorsi abbiamo parlato dell’iniziativa della Toscana che ha deciso di fornire contraccettivi gratis agli under 26, per prevenire gravidanze indesiderate e soprattutto limitare il contagio di malattie sessualmente trasmettibili. Un’iniziativa simile era prevista anche in un emendamento alla legge di Bilancio, che però è stato bocciato dal Movimento […]