Rimini, il terremoto per fortuna non ha fatto danni

Tantissima paura e tantissima gente corsa in strada, sentendo il pavimento della propria casa tremare sotto i piedi, ma per fortuna nessun ferito o vittima: il terremoto torna a colpire in Italia, questa volta in Romagna.

Un terremoto di magnitudo 4.2 è stato registrato dall’Ingv 4 km a est di Santarcangelo di Romagna alle 13.48 ad una profondità di 43 km.

Il terremoto è stato sentito in maniera distinta nelle Marche, soprattutto tra Pesaro, Urbino e Fano – aree più vicine alla Romagna – ma anche a Senigallia e nell’Anconetano oltre che ad Arezzo, nell’Alto Casentino e nella zona dell’Alta Valtiberina.

La scossa – riporta l’Ingv – è stata chiaramente avvertita dalla popolazione: tante le telefonate ai Vigili del Fuoco di Rimini ma, come abbiamo premesso, per fortuna non si registrano danni a persone o case.

foto@Flickr

Angela Sorrentino

Laureanda, content writer professionista, in attesa di patentino giornalista pubblicista, si occupa principalmente di contenuti legati alla sanità italiana e alla tecnologia.

Potrebbero interessarti

Ebola, in Italia maggiori controlli sulle navi provenienti dal Congo

Per i pochi che non lo conoscessero, l’Ebola è un virus è…

Prenestino, centro massaggi offriva prestazioni particolari

Non è certo il primo né l’ultimo centro, che dietro mentite spoglie,…

Immigrazione, l’Ue dà il via libera alla caccia ai trafficanti di esseri umani

La spinosa questione dell’immigrazione, ormai diventata una questione umanitaria con centinaia di…

Grillo racconta l’Italia del 2042 guidata dai 5 Stelle

Beppe Grillo uno ne pensa e cento ne fa: in attesa che…