Scienza: La Birra è più utile del paracetamolo

Redazione

Un analgesico è un normale farmaco che molto spesso utilizziamo in diversi momenti della giornata.

Secondo un nuovo studio, esiste un rimedio più efficace, due boccali di birra sono più efficaci per alleviare il dolore rispetto a un classico antidolorifico .

Scienza La Birra piu utile del paracetamolo

Conducendo una meta-ricerca, basata su 18 studi precedenti, i ricercatori dell’Università di Greenwich nel Regno Unito hanno scoperto che due boccali di birra possono ridurre l’intensità del dolore fisico del 25%.

Aumentando la concentrazione di alcol nel sangue di circa lo 0,08%, questa bevanda dà al corpo “un piccolo aumento della soglia di resistenza al dolore” e, per questo motivo, contribuisce a una “riduzione, tra moderata e consistente, dell’intensità del dolore“, dicono. gli autori ricerca.

L’alcol è un analgesico efficace che fornisce una riduzione clinicamente rilevante dell’intensità del dolore, che potrebbe spiegare l’abuso di alcol da parte di coloro che soffrono di dolore persistente, nonostante le conseguenze potenzialmente dannose di questa bevanda a lungo termine“, hanno spiegato gli autori dello studio.

Non è chiaro in questo momento se l’alcol riduce il dolore influenzando i recettori cerebrali o riducendo i sentimenti di ansia, portando le persone a dire che “il dolore non è così forte“.

L’alcol può essere paragonato agli oppioidi come la codeina, e i suoi effetti sono più forti di quelli del paracetamolo“, ha detto il dottor Trevor Thompson, ricercatore presso l’Università di Greenwich a Londra e coordinatore dello studio.

Tuttavia, gli esperti hanno anche emesso un avvertimento a questo proposito e hanno affermato che i risultati del nuovo studio non significano che l’alcol sia sempre benefico , soprattutto se consumato in eccesso.

La guida alla salute del governo del Regno Unito ha stabilito un limite massimo di “14” alcol a settimana per uomini e donne. Questa quantità equivale a sei boccali di birra a settimana o sei bicchieri di vino da 175 millilitri.

Next Post

Lampi Radio: Qualcuno ci invia segnali dallo spazio?

Il nuovissimo telescopio cinese ha registrato nuove raffiche radio veloci FRB da diversi punti dell’universo, in totale, sono stati ricevuti tre segnali. Secondo l’Osservatorio Astronomico Nazionale dell’Accademia Cinese delle Scienze, le esplosioni registrate si sono verificate più di un miliardo di anni fa, durante la formazione dell’universo. I segnali non […]
Lampi Radio Qualcuno ci invia segnali dallo spazio