Scopolamina, due giovani in coma dopo una festa

Ancora una volta dei giovani hanno dimostrato quanto la voglia di abbandonare il contatto con la realtà sia più forte della logica e della prudenza, mettendo a repentaglio la propria vita per uno “sballo” di pochi minuti.

Tre ragazzi, sabato sera, hanno assunta la scopolamina durante una festa privata in una casa a Castelnuovo Rangone, paese sulle colline modenesi, ed ora per questo stanno rischiando la vita in un letto d’ospedale. Due dei tre, in particolare, sono finiti in coma. Si trovano in terapia intensiva, e la prognosi è riservatissima.

La scopolamina, chiamata ‘respiro del diavolo’ è un farmaco alcaloide allucinogeno ottenuto da una pianta. In dosi minime si trova all’interno di alcuni medicinali, ma se sniffata in quantità superiore può portare anche alla morte.

“Il mercato delle droghe ha assunto ormai una caratteristica, quella di essere un vero mercato e quindi di immettere in circuito sostanze sempre nuove. Eroina, cocaina e cannabis si sono ormai stabilizzate ed ecco quindi che si sente l’esigenza di ricercare nuovi prodotti in grado di scatenare emozioni sempre più forti, anche se queste possono poi portare a reazioni devastanti. La scopolamina è una sostanza che ha un effetto allucinante che può causare arresto cardiaco, gravi disturbi del ritmo cardiaco, danni cerebrali. Perché la gente cerca droghe sempre più pericolose? La risposta è semplice: perché quando si è abituati ed assuefatti a provare particolari emozioni dietro l’utilizzo di stupefacenti, la corsa ad assumerne di sempre più pericolosi è nell’ordine delle cose. Questa è una delle ragioni che spiegano il fallimento di tutte le politiche di liberalizzazione. Nel momento in cui si legalizza il mercato delle droghe, la criminalità per guadagnare profitti si sposterà su altre sostanze proibite, naturalmente più redditizie e più pericolose”, ha commentato lo psichiatra Alessandro Meluzzi.

Non è ancora chiaro, ad esempio, se oltre alla sostanza allucinogena i tre abbiamo ingerito anche alcol in quantità tali da creare un mix potenzialmente letale.

Gli investigatori sentiranno tutti i partecipanti alla festa privata, ma soprattutto il terzo giovane che ha assunto la sostanza restando però cosciente.

Loading...
Potrebbero interessarti

Epidermolisi, morto a 17 anni il bimbo farfalla canadese

Ha lottato per tutta la sua vita e grazie all’amore di famiglia…

Depurare l’acqua, come farlo senza depuratore

Nonostante l’acqua che scorre nei nostri rubinetti dovrebbe essere potabile, non sempre…