Siracusa città invivibile per le deiezioni dei cani
Siracusa città invivibile per le deiezioni dei cani

Siracusa città invivibile per le deiezioni dei cani.

Il problema dei cani che sporcano non è certo solo di Siracusa, tuttavia sembra che negli ultimi mesi la cittadina siciliana sia diventata praticamente impercorribile in alcuni tratti.

E allora i consiglieri comunali Alfredo Foti, Stefania Salvo, Gianluca Romeo, Francesco Pappalardo e Gaetano Firenze hanno deciso di alzare la voce e di dire la parola fine al buonismo imperante che non consente di sanzionare chi invece la sanzione se la meriterebbe eccome.

I cinque consiglieri chiedono interventi decisi all’Assessore all’Ambiente, nonché alla Polizia Municipale.

Si lamentano i cinque amministratori: “Basta, non se ne può più, mettiamo fine al buonismo di facciata e alla cultura degli alibi e delle giustificazioni, occorre un sussulto di orgoglio, anche nelle piccole cose, che però danno il segno tangibile della qualità della vita”.

“Non si rispettano neanche le aree prossime agli istituti scolastici e alle attività commerciali di qualsiasi tipologia. Esigiamo una città più controllata e pulita. Prendano gli assessori all’Ambiente e alla Polizia Municipale provvedimenti straordinari, richiamando al raggiungimento di obiettivi visibili e tangibili i dirigenti e i funzionari con posizioni organizzative”.

Probabilmente da qui a breve qualcosa accadrà.

Loading...
Potrebbero interessarti

Messina, ragazza ustionata: lui si costituisce lei lo difende

La ragazza ricoverata al Policlinico di Messina per gravi ustioni nega che…

Pontida, arrivano gli antagonisti del Sud contro Salvini

A Pontida arrivano gli antagonisti del Sud contro Matteo Salvini. Chi la fa…