Spice Girls: perchè Victoria Beckham vuole bloccare la reunion?

Non solo non parteciperà alla reunion, semmai si riuscirà a organizzarla, ma le sta tentando veramente tutte per bloccare le ex amiche e colleghe: Victoria Beckham non vuole che le Spiche Girls si riuniscano, e per evitarlo ha scelto di ricorrere persino alle vie legali.

Secondo quanto riferito dal tabloid The Sun, la signora Beckham avrebbe deciso di ostacolare in ogni modo un reunion tour fortemente voluto invece da Geri, Mel B ed Emma.

Victoria non è mai stata parte del progetto – per sua volontà – ma, a quanto pare, il fatto che tre delle componenti della band possano tornare insieme a cantare le vecchie canzoni delle Spice Girls dal vivo la disturba non poco.

Sempre stando al The Sun le tre sarebbero «devastate» dalla decisione di Miss Beckham: «ha inviato delle lettere legali molto aggressive ».

“Victoria si prende molto sul serio adesso e non vuole che la sua persona sia associata con questo progetto (…). Ha deciso di rivolgersi agli avvocati perché ha crediti nelle canzoni più note ed detiene con le altre la compagnia che controlla le finanze e l’eredità della band”, scrive ancora il giornale.

A 20 anni da “Spiceworld”, secondo album della band, e a 21 dall’esordio “Spice”, che diede alle 5 ragazze la fama in tutto il mondo, Mel B, Emma Bunton and Geri Horner (Halliwell) avevano deciso di tornare sul palco per celebrare una delle girl band più famose della storia, girando il mondo con il nuovo acronimo GEM, ma, a questo punto, se non si troverà un accordo, dovranno accantonare il progetto.

Next Post

Bello FiGo, ancora minacce contro il rapper di colore

Se certamente lui non si è posto nel modo più giusto, usando il meccanismo della provocazione più bieca per ottenere attenzione, visibilità e quindi guadagni anche lauti, di sicuro la “guerra” che si è scatenata contro di lui non è giustificabile. Bello FiGo è un rapper, è di Parma ma originario del Ghana: […]