Stevie Ryan, morta a 33 anni nota youtuber americana

Per ora tutto è ancora avvolto nel mistero: l’unica certezza è quella di una vista troncata all’improvviso, di una giovane donna piena di ingegno e di talento, con un avvenire e una carriera potenzialmente di grande successo.

La notizia sta facendo il giro del mondo: una giovane attrice americana è morta in condizioni misteriose.

Si tratta di Stevie Ryan, morta a soli 33 anni per quello che non si sa ancora se sia un omicidio o un suicidio, poche ore dopo aver pubblicato una foto su Instagram.

Nello specifico, poco prima aveva pubblicato un collage di foto su Instagram che la ritraevano accanto al nonno, recentemente scomparso: “Il mio uomo dei sogni che vedrò solo nei miei sogni. Ti incontrerò presto” aveva scritto la Stevie, parole che hanno rafforzato la convinzione che si possa essere trattato di un suicidio sul quale adesso stanno indagando le forze dell’ordine.

Per i suoi fan, questo sui social è appunto un chiaro messaggio della sua volontà di suicidarsi; come rilevano i media americani, voci non confermate raccontano peraltro che Stevie stesse lottando contro la depressione da tempo.

Stevie era famosa per le sue parodie di personaggi famosi, tra le più riuscite quella di Lady Gaga e Justin Bieber. Oltre alle esilaranti parodie, aveva sviluppato anche una collezione di personaggi propri. Tra i quali Little Loca “una vicina di casa messicana-americana”, che postava videolog e musicali sulla sua vita, tramite il suo canale YouTube. Il canale ha raccolto milioni di viste e 49mila follower.

Stevie è morta per mano di qualcuno o è stata la depressione e il male di vivere a spingerla al gesto estremo?

Ora sta alle forze dell’ordine chiarire la dinamica della sua morte, e a far luce sulla vicenda contribuirà senza dubbio anche l’autopsia.

Loading...
Potrebbero interessarti

Pechino Express si prepara alla finalissima in Brasile

Settimana prossima sarà una grandissima serata per i fedeli spettatori Rai: ci…

Pink Floyd, in vendita il mitico mixer EMI TG12345 MK IV

Per i collezionisti, ma soprattutto per gli amanti della band britannica, un’occasione…