Taylor Swift , 250 mila dollari per sostenere la collega abusata

Nonostante siamo nel terzo millennio e le costituzioni di tutto il mondo civile sanciscono l’uguaglianza tra uomo e donna, per le donne continua ad essere difficilissimo farsi riconoscere i dovuti meriti sul posto di lavoro.

Capita alle impiegate comuni, ma capita ancora di più nel mondo dello spettacolo, dove essere giovani e belle è un incentivo irresistibile per quanti vogliono esercitare il loro potere e la loro influenza.

Terribile, per l’universo femminile la sentenza, di qualche giorno fa che ha visto come protagonisti Kesha contro Dr Luke. Nonostante la richiesta di interrompere il contratto che la lega alla casa discografica, dato che la cantante afferma di essere stata abusata dal suo produttore, il giudice ha negato questa opzione, sottolineando la possibilità, da parte della cantante, di non dover collaborare obbligatoriamente con il produttore e ‘obbligata’ a porre fede alla parola (contrattuale) data.

Kesha ha lasciato il tribunale sconvolta e in lacrime, disperata all’idea di dover lavorare ancora con chi ha abusato di lei e di non poter più fare musica in modo indipendente per moltissimo tempo.

In suo aiuto è però accorsa una più nota e ricca collega: Taylor Swift ha voluto fare qualcosa di concreto per Kesha e il suo portavoce ha affermato che l’interprete di “Shake It Off” avrebbe deciso di donare 250mila dollari alla cantante per permetterle di sopravvivere senza dove lavorare con la Sony, sino a quando non potrà tornare a fare musica, e anche per sostenere le spese legali.

“Quando Taylor ha visto le drammatiche foto di Kesha in tribunale, ha capito che doveva fare qualcosa” ha dichiarato una fonte.

La notizia della donazione di Taylor Swift è stata confermata dalla madre di Kesha che su Twitter ha scritto: “Taylor Swift has just generously donated $250,000 to Kesha, as a show of support during this difficult time. AMAZING!!”ovvero “Taylor Swif ha appena donato generosamente 250000 dollari a Kesha per dimostrare il suo supporto in questo periodo così difficile. Fantastico!”.

Next Post

Weekend, una bella storia d’amore: a marzo il film gay di Haigh

Il 10 marzo finalmente arriva anche nelle sale italiane la bella storia d’amore raccontata da Andrew Haigh nel film Weekend. Weekend si può sicuramente annoverare tra i film gay più intensi degli ultimi anni. E’ veramente una bella storia d’amore quella raccontata da Andrew Haigh. Il film è datato 2011 […]
Weekend, una bella storia d’amore: esce a marzo il film gay di Haigh