Terra dei Fuochi, De Luca: “in 2 mesi e mezzo operativi per ecoballe”

Redazione

Il presidente della Regione Campania Vincenzo de Luca ha parlato in merito a una problematica che da tempo affligge l’area della cosiddetta Terra dei Fuochi.

“Nell’arco di due mesi e mezzo saremo operativi per risolvere il problema storico delle tonnellate di ecoballe. Abbiamo inviato la bozza del capitolato di gara e, -ha coninuato- in base alle osservazioni del Governo stiamo definendo il capitolato definitivo”. In quanto al piano per risolvere tale questione , De Luca ha affermato all’Ansa:

“Stiamo aspettando Cantone per la gara, credo che questa settimana avremo il via libera sul capitolato di gara che abbiamo mandato all’anticorruzione”. Precisando poi che l’operazione di smaltimento delle ecoballe sarà effettuata quanto prima possibile:

“Un minuto dopo partiamo con le procedure per la gara, quindi ci vorranno i tempi strettamente necessari e cominceremo a togliere le prime 7-800.000 tonnellate di ecoballe, sarà un’altra rivoluzione”.

Dichiarazioni che sicuramente suonano come una risposta alla sfida lanciata dal presidente del Consiglio dei Ministri Matteo Renzi: “Ho sfidato il Governatore De Luca. Gli ho detto ‘se non sei un personaggetto, questa la devi risolvere’” aveva detto il segretario del Pd durante un suo discorso alla Leopolda.

Next Post

Il Segreto, anticipazioni giovedì 17 dicembre

Continuano gli appuntamenti quotidiani con Il Segreto e anche oggi, giovedì 17 dicembre, alle ore 16.10 circa, assisteremo ad una nuova ed avvincente puntata. La festa di fidanzamento di Conrado e Aurora sembra andare alla perfezione, ma all’improvviso qualcosa cambia: il geologo intravede una donna che gli ricorda qualcosa. Conrado riesce poco dopo a ricordarsi di quella […]