Tina Cipollari non parteciperà nuovamente a Pechino Express

Nella scorsa edizione di Pechino Express, anche se non è riuscita ad aggiudicarsi la vittoria finale, la Vamp Tina Cipollari è stata certamente tra le protagonista più amate.

Vivace e verace, spontanea ed eccessiva, colorita e intraprendente, si è fatta capire anche senza parlare la lingua del luogo, si è beccata i pidocchi e ha perso parecchi kg, tornando in Italia con una siluette tutta nuova.

Nelle ultime settimane si è parlato molto di un suo ritorno anche in questa edizione, che si appresta ad essere registrata proprio prossimamente, e moltissimi suoi fans ci hanno sperato fino all’ultimo, ma purtroppo lei stessa è intervenuta per smentire questa eventualità.

L’opinionista di Uomini e Donne ha rilasciato un’intervista al settimanale Nuovo nella quale ha spiegato di non volersi impegnare in un altro programma.

“È stato un anno molto inteso per me – dice – dal punto di vista televisivo. Adesso voglio riposare e godermi la mia famiglia, senza pensieri e in tutta tranquillità. Appena finirò l’impegno con Selfie – Le cose cambiano e con Uomini e Donne, che termina una decina di giorni prima, andrò in ferie con i miei ragazzi e mio marito. Poi ci vedremo di nuovo a settembre”.

Poi proprio riguardo Pechino Express, è stata ancora più esplicita. “Intanto – sottolinea – era scontato che non avrei partecipato a Pechino Express nel ruolo di concorrente. Avrei dovuto fare un’apparizione come ospite. Ma, dato che loro hanno anticipato la partenza di tre settimane, io non potevo muovermi per gli impegni legati ad Uomini e Donne e anche Selfie – Le cose cambiano. Quindi un po’ per questa ragione e un po’ per motivi contrattuali ho dato forfait”.

Tina infine, nella medesima intervista, ha sottolineato di essere una grande fan di fasce e turbanti e di aver iniziato a sfoggiarli proprio a Pechino Express nel 2016. Nonostante ne fosse una grande amante anche nella vita privata, fino ad allora non aveva trovato il coraggio di sfoggiarli davanti alle telecamere.

Scelta che ai suoi figli non dispiace poi neppure così tanto: “I ragazzi – conclude – non commentano i look della mamma! E poi cappelli, fasce o turbanti li ho sempre portati anche nella vita privata. In tivù ho cominciato a metterli quando, nel 2016, ho partecipato a Pechino Express. Amo molto i cappelli con i fiocchi stile anni ’40, che oggi sono tornati anche di moda! E le fasce e i turbanti in estate li porto da quando ero una ventenne: sono comodi, pratici e, allo stesso tempo, eleganti. I cappelli mi fanno sentire sempre a posto”.

Next Post

Fabio Fazio medita seriamente l’addio alla Rai?

La Rai le sta tentando tutte per aggirare il tetto massimo dei compensi e riuscire a tenere con sé la maggior parte dei suoi artisti di punta che, in caso contrario, ci metterebbero ben poco a cambiare bandiera, pur di non vedersi decurtati i guadagni. Lo scorso 21 aprile dal […]