Tra Mietta e Selvaggia Lucarelli arriva il commento di Piero Angela

Redazione

Siamo alla terza puntata di “Ballando con le stelle” ma tiene banco la polemica scatenata per il caso Mietta.

Vaccini, quarantene e Covid tengono banco dopo il caso Mietta, che ha dovuto sospendere la sua partecipazione alla trasmissione dopo la positività al virus.

Immediatamente la rete si è scatenata parlando di vaccini e sicurezza, scatenando tra l’altro i commenti anche di Selvaggia Lucarelli, che poi si è beccata una querela, ma la conduttrice di Ballando con le stelle ha voluto chiarire:

“C’è stato un gran vociare sulla vicenda di Mietta e allora stasera vorremmo mettere un po’ di puntini sulle i. Cominciamo con il dire com’è la nostra vita qui. Qui all’Auditorium, come in tutti i posti di lavoro in Italia, si entra con il Green Pass. A me viene controllato ancor prima di entrare nel giardino dell’Auditorium insieme alla temperatura e non si può accedere a questo luogo se non si ha il Green Pass”.

Poi spiega:

“Non è dato a nessuno di noi in Rai, produzione eccetera, indagare da cosa scaturisca questo Green Pass, se dalla vaccinazione o delle 48 ore perché si sottopone al tampone ogni due giorni. Noi seguiamo la regola che ci mette al riparo da qualunque tipo di polemica. Tra noi e gli autori siamo un gruppo di amici e le cose ce le raccontiamo. Noi abbiamo passato un anno tremendo quando abbiamo fatto la scorsa edizione di ‘Ballando con le stelle’ e non appena c’è stata l’occasione di vaccinarci siamo corsi come dei centometristi a farlo perché non volevamo ripassare l’incubo”.

La conduttrice ha spiegato anche che, come su ogni posto di lavoro, anche l’organizzazione di Ballando con le stelle segue regole e procedure scrupolose:

“Le nostre procedure sono assolutamente rigorose nel nostro posto di lavoro e in tutta la Rai. Ora, una prova che le nostre regole funzionano è che la positività di Mietta è stata immediatamente riconosciuta ed è stata immediatamente messa a casa”.

Nel frattempo a Tv Talk è stato intervistato Piero Angela che ha voluto chiarire il suo punto di vista legato ai vaccini e all’episodio di Mietta:

“A proposito di quanto successo a Ballando con le stelle se penso ad una scena d’amore con un bacio in tv, è più che lecito chiedere all’altro se sia vaccinato, o no?”

Poi ha aggiunto

È talmente rischiosa la malattia che la privacy vale fino a certo punto, vale se sei isolato e a contatto con nessuno, ma se vai in giro la cosa è diversa“.

Ovviamente Piero Angela come uomo di scienza si è apertamente schierato a favore dei vaccini, mentre la conduttrice ha chiarito che tutti i partecipanti sono muniti di green pass, ottenibile anche con tampone.

Next Post

Come mai i placebo funzionano?

Il placebo funziona e molto probabilmente almeno una volta nella vita ha funzionato anche con noi. Gli esperti hanno spiegato perché tali farmaci aiutano le persone. Uno studio recente ha scoperto che il falso effetto placebo ha un effetto reale sul tronco cerebrale. Come si sa, è il tronco cerebrale […]
Come mai i placebo funzionano