Treviglio, ospedale apre le porte agli animali domestici

L’ospedale di Treviglio ha deciso di concedere l’accesso ai suoi reparti a cani, gatti e conigli, il nuovo regolamento, approvato da poco, consente quindi le visite anche agli amici a quattro zampe. Gli animali domestici potranno accedere in tutti gli ambienti, tranne alcuni reparti, come chirurgia generale, anestesia, rianimazione, ostetricia e ginecologia.

Per consentire il libero accesso ai propri amici a quattro zampe ci sono poche semplici regole: dovranno essere in regola, il paziente dovrà fare la richiesta compilando un modulo e infine i degenti con cui divide la stanza dovranno dare il loro assenso.

Cesare Ercole, direttore generale dell’Azienda Ospedaliera di Treviglio, deliberando il nuovo regolamento, ha anticipato la proposta di legge, ancora in discussione in Regione Lombardia, che, se approvata introdurrà il libero accesso degli animali domestici accompagnati dal proprietario in tutti i luoghi pubblici.

“Questa delibera permette all’azienda di proseguire l’operazione ‘simpatia’ e ‘riavvicinamento/ri-innamoramento’ dei cittadini del territorio alle nostre strutture”, ha commentato il direttore sanitario Santino Silva.

Loading...
Potrebbero interessarti

Denunciati i genitori per non aver vaccinato la figlia

Pro o contro vaccini la battaglia è sempre aperta, esistono ovviamente numerose…

Alzheimer, la solitudine poco studio tra i fattori di rischio

Il morbo di Alzheimer è il tipo più comune di demenza, un…