Twitter continua ad evolversi: stavolta tocca al look

Nell’affollatissimo campo dei social network, non è facile rimanere a galla e non perdere utenti, che sono costantemente alla ricerca di novità e nuove funzioni, che i diretti concorrenti potrebbero offrire prima degli altri.

Per Twitter questo non è proprio un buon momento, non riuscendo da un decennio a chiudere un trimestre in utile, eppure gli sviluppatori non si arrendono, ed oltre alle recenti innovazioni e introduzioni per quanto riguarda le funzionalità, per cercare di tenere il passo con gli altri “grandi”, Facebook in primis, hanno deciso di rifare il look alla piattaforma.

Twitter punta a diventare più leggero, veloce e facile da usare: le modifiche sono state apportate a tutte le versioni del social network, twitter.com, Twitter per iOS, Android e la versione Lite.

Niente più schede nella parte inferiore della schermata, niente più sovraffollamento di icone. Finalmente anche l’applicazione iOS sarà più leggera, come già si presenta quella Android dall’anno scorso.

Il primo elemento che si noterà aprendo la nuova app è il menu laterale di navigazione, che permette all’utente di accedere facilmente al proprio profilo, all’account, alle impostazioni e alla privacy. Tra le altre migliorie la presenza di titoli in grassetto, che rende più evidente il contenuto, focalizzando l’attenzione di chi legge sulle informazioni realmente rilevanti.

Uno degli aspetti più evidenti nel nuovo design di Twitter sono le foto profilo che ora sono diventate rotonde. Questo per evitare che si confondessero con le foto inserite nei tweet.

Anche le icone interne all’app sono state aggiornate, adesso più intuitive, così da poter navigare e interagire su Twitter più facilmente.

Inoltre, i contatori di risposte, Retweet e Mi piace dei Tweet vengono aggiornati istantaneamente per permettere all’utente di seguire facilmente le conversazioni nell’istante in cui si stanno svolgendo, senza il minimo lag.

Naturalmente mancano ancora tanti piccoli dettagli che però gli utenti notano, eccome: manca ancora la possibilità di modificare i tweet una volta pubblicati, manca la possibilità di correggere quanto è stato scritto e l’unica possibilità rimane ancora oggi quella di cancellare completamente il tweet e di rifarlo.

In ogni caso, semplificando l’interfaccia utente della piattaforma e rendendo più facile vedere cosa c’è di nuovo nel mondo e di cosa parlano gli utenti nel momento in cui si accede, Twitter spera di acquistare nuova utenza ed aumentare il tempo di utilizzo del suo social.

 

Next Post

Ariana Grande, strepitoso successo a Roma senza nessun intoppo

Nelle scorse ore si è tenuta la prima tappa italiana del Dangerous Woman Tour: migliaia di fans accalcati per vedere Ariana Grande, per far vincere la musica sul terrore scatenato dagli attentati di Manchester. La cantante ventitreenne di Boca Raton (Florida) – ma con origini siciliane e abruzzesi – ha […]