UFO, gli alieni amano la California: avvistamento sopra il deserto

Eleonora Gitto

UFO, la California è sempre di più la meta preferita degli alieni: ennesimo avvistamento sopra il deserto.

Non si erano mai sentiti così tanti avvistamenti come quest’anno.

Due sono le cose: o gli alieni davvero ci stanno invadendo, oppure la moda delle bufale online sta diventando veramente aggressiva.

Più che aprire altri osservatori astronomici, sarebbe il caso di considerare seriamente l’apertura di punti di avvistamento per UFO, concentrati nelle zone dove si registra il maggior numero di catture. Possibilmente in punti alti, lontano dall’inquinamento luminoso.

Basterebbero delle semplici terrazze, o anche semplici spiazzi, dai quali utilizzare proficuamente binocoli, macchine fotografiche, e quant’altro utile.

Ormai l’Ufologia impazza in rete, e bisogna tenerne conto. Ma questi extraterrestri, cosa prediligono? Perché vengono a osservarci così da vicino?

Sono interessati alle nostre donne, ai nostri uomini, al nostro cibo? O semplicemente svolgono il loro ruolo di osservatori per conto di un’autorità o entità che si trova in un’altra galassia? Chi lo sa?

Intanto proseguono gli avvistamenti sorprendenti, soprattutto nelle Americhe, sia quella meridionale, che quella centrale e settentrionale.

Quanto è avvenuto mercoledì 3 maggio nei cieli della California, ha davvero qualcosa di sensazionale.

Per circa due minuti si vede sfrecciare in un cielo di un azzurro spettacolare, una palla di fuoco multicolore, a velocità pazzesca.

A un certo punto si nota pure la scia di fumo lasciata da un aereo. A dire il vero l’oggetto è abbastanza lontano, e un po’ sfuocato.

L’astronave non si distingue bene, ammesso che sia un’astronave; ma dentro potrebbero esserci addirittura decine di alieni, chissà.

Gli ultimi avvistamenti di relitti spaziali alieni parlano di astronavi di 269 metri di lunghezza.

Forse gli alieni hanno una base in California, e qualcuno dice che il Governo sia sempre stato al corrente di questo.

Per questo non sarebbe male concentrare gli sforzi degli avvistamenti proprio in California.

Questo Stato resta uno dei punti in cui vengono registrati più avvistamenti al mondo.

Una ragione ci sarà. O gli Americani sono buontemponi, oppure gli extraterrestri prediligono zone desertiche da quelle parti del Pianeta.

In California, nella Contea di Santa Clara, c’è il record, con 569 avvistamenti; Alameda County si piazza al secondo posto, con la bellezza di 518 avvistamenti. A San Francisco gli avvistamenti sono stati un po’ di meno, 327.

Ma chissà quanti saranno gli avvistamenti effettuati e non segnalati. Questo è il punto. L’Ufologia applicata è una scienza in continua espansione, soprattutto nella West Coast. Vogliamo tenerne conto o no?

Next Post

Paola Caruso è vittima dei “bulli” famosi a Supervivientes

Diventata nota come Bonas nella trasmissione Avanti un Altro di Paolo Bonolis, Paola Caruso negli ultimi mesi ha tentato molteplici strade per affermarsi definitivamente nel dorato mondo dello spettacolo. Tra interviste, ospitate ed anche qualche storia d’amore montata a favor di telecamera, la giunonica showgirl non si è fatta mancare […]