Una specie su sei nel 2100 non ci sarà
Una specie su sei nel 2100 non ci sara

Dati alla mano e cambiamenti climatici dovuti alle modifiche nel nostro ecosistema, per mano dell’uomo, portano ad una previsione davvero catastrofica.

Secondo le stime infatti e il trend attuale, una specie su sei sarà estinta nel prossimo 2100, un dato davvero allarmante, queste stime riguardano la nostra flora e la nostra fauna, tra le zone maggiormente interessate, per un sistema bio molto particolare, ci sono: Australia, Nuova Zelanda e Sud America.

La rivista Science, che pubblica lo studio sui cambiamenti climatici del nostro Pianeta, evidenzia in particolar modo le emissioni di gas serra, nel prossimo 2100 infatti, la temperatura del nostro pianeta dovrebbe salire di almeno 4,3 gradi dal periodo pre-industriale.

Le percentuali sono implacabili, con l’aumento della temperatura globale, almeno il 2,8% della flora e della fauna sono a rischio estinzione, ciò potrebbe portare, qualora le stime dovessero continuare a salire, all’estinzione di una specie su sei entro il 2100.

Loading...
Potrebbero interessarti

Google, accordo con Ford per le auto senza pilota

È ormai noto che il mondo delle auto robot è in grande…

Pokemon Go, Pentagono: è illegale

Secondo il Pentagono Pokemon Go è illegale per motivi legati alla sicurezza. Presa…