Uomo muore dopo esser stato leccato dal suo cane
Uomo muore dopo esser stato leccato dal suo cane

Un uomo in Germania è morto al causa del suo animale domestico. Il cane normalmente non morde o attacca l’uomo in alcun modo, lo lecca semplicemente in segno d’affetto. La bizzarra storia è oggetto di un nuovo articolo sull’European Journal of Case Reports in Internal Medicine ed è un avvertimento importante per i proprietari di animali domestici.

L’uomo è andato dal medico per la prima volta dopo tre giorni di febbre e difficoltà respiratorie. Le sue condizioni hanno continuato a peggiorare mentre il personale medico tentava di determinare la fonte dei suoi sintomi. Alla fine i suoi medici hanno ristretto le ricerche ad una semplice leccata dal suo unico animale domestico, il cane.

L’uomo aveva un’infezione da Capnocytophaga canimorsus, un batterio comune negli animali domestici che può portare infezioni nell’uomo. È raro che si verifichi un’infezione, ma quando lo fa, è in genere dopo un morso.

Ciò è più probabile che si verifichi nelle persone con sistema immunitario compromesso. Il fatto che questo individuo non sia stato morso, ma semplicemente leccato, e che altrimenti fosse in buona salute, lo rende un caso particolarmente strano.

Una volta che i medici hanno scoperto i batteri hanno potenziato il regime antibiotico che l’uomo era già in corso da quattro giorni. Le sue condizioni sono peggiorate e l’infezione si è diffusa in tutto il corpo, consumando gli arti e portando alla morte dei tessuti tra le braccia e le gambe. Il cervello ha iniziato a gonfiarsi e le tac dell’addome hanno rivelato che il flusso sanguigno veniva interrotto da alcuni organi. La sua famiglia e i medici hanno deciso di interrompere il trattamento e l’uomo ha ceduto alla sua infezione 16 giorni dopo l’inizio del trattamento.

Lo staff medico sottolinea che questo caso dovrebbe essere utilizzato come avvertimento sia per i proprietari di animali domestici che per i medici:

I proprietari di animali domestici con sintomi simil-influenzali dovrebbero consultare urgentemente un medico quando i loro sintomi superano quelli di una semplice infezione virale, che in questo caso erano dispnea grave (respiro affannoso) e petecchie (sanguinamento sotto la pelle). I medici di fronte a tali pazienti dovrebbero chiedere informazioni sul contatto con cani e gatti.

Tali casi sono, ancora una volta, incredibilmente rari. Tuttavia, avere un cane o un gatto ti mette a rischio medico unico ed è qualcosa che tutti i proprietari di animali domestici dovrebbero capire.

foto@Flickr

Loading...
Potrebbero interessarti

Età biologica differente da quella effettiva, un test lo stabilirà

“Dimostri 10 anni in meno”: è questa la frase che ogni uomo…

Sonno, vita più lunga per i dormiglioni

Se è vero che chi dorme non piglia pesci, per la scienza…