Urla durante il sesso, 2 settimane di carcere

Inghilterra. Gemma Wale, 23 anni di Small Heath, alla periferia di Birmingham, è stata condannata a due settimane di carcere per sesso troppo rumoroso.

Secondo il giudice i suoi gemiti e le sue urla erano ad un livello di rumorosità oltre il limite del tollerabile durante un rapporto sessuale, arrecando danno e fastidio ai già esasperati vicini.

Secondo il Mail online, la ragazza era già stata oggetto di un avviso per comportamento anti sociale alcune settimane prima, con litigi ad alto volume con il fidanzato, e quest’ultimo episodio ha costituito un’infrazione del regime di controllo al quale era stata sottoposta.

Il giudice Emma Kelly ha stabilito nella sentenza che Gemma, con le sue urla e i suoi gemiti, era di nuovo incorsa in un comportamento anti sociale.

Loading...
Potrebbero interessarti

Come preparare il giardino all’inverno

Inutile dire che l’inverno è ormai alle porte, difatti le piante dei…

Sei in grado di risolvere questo semplice problema?

Prova a risolvere questo problema di matematica, tipico delle scuole mede, ma…