Vanno in gita e fanno un ritrovamento davvero incredibile

Redazione

Durante un soggiorno sul fiume Stono nel sud-est della Carolina del Sud, una donna di nome Jessica Owens ha trovato un enorme manufatto nella sabbia. Dopo un po’, si è scoperto essere un dente di un megalodonte.

La donna aveva chiamato suo marito per fargli notare la scoperta. La coppia era molto eccitata e allo stesso tempo spaventata, sorprendentemente, i resti erano nascosti nella terra, e non da qualche parte nel mare profondo.

La lunghezza del dente era di 14,5 cm e il peso era di quasi mezzo chilo, la coppia è rimasta esterrafatta nell’aver ritrovato un reperto che potrebbe avere milioni di anni.

La coppia che ha trovato il dente di un megalodonte.

È noto che un tempo le aree costiere della Carolina del Sud erano sott’acqua. Di conseguenza, gli scienziati spesso trovano qui vari resti di animali antichi. Tuttavia, nonostante la ricchezza della fauna in quei giorni, trovare gli elementi dello scheletro di un megalodonte è un grande successo.

Il Megalodonte è una specie estinta di squalo che visse circa milioni di anni fa. Sebbene sia considerato uno dei predatori più grandi e potenti che abbia mai vissuto, il megalodonte è noto da resti frammentari e il suo aspetto e le sue dimensioni massime sono a tutt’oggi, incerti.

La maggior parte delle stime sull’estrapolazione delle dimensioni del megalodonte dai denti; con stime di lunghezza massima fino a 18 metri (59 piedi) e stime di lunghezza media di 10,5 metri (34 piedi) e il peso ha raggiunto 47 tonnellate (94 000 libbre). I loro denti erano spessi e robusti, costruiti per afferrare prede e romperne l’osso.

foto in evidenza@Flickr

Next Post

Fine del mondo, l'errore del calendario Maya: sarà la prossima settimana

Le paure sono aumentate dopo che uno scienziato ha rivelato che c’era una discrepanza con il calendario Maya e ora i teorici della cospirazione avvertono che il mondo potrebbe finire la prossima settimana. Il calendario Maya, che si protrasse per circa 5.125 anni a partire dal 3114 a.C., giunse alla […]
Fine del mondo errore del calendario Maya la prossima settimana