Varese, elicottero precipitato: fuori pericolo i feriti

Eleonora Gitto

Migliorano le condizioni dei feriti dell’elicottero precipitato vicino Varese.

Nel grave incidente purtroppo non c’è stato niente da fare per una donna di quaranta anni, Stefania Fendoni, di Sondrio.

Il velivolo è precipitato in una zona impervia di montagna, difficile anche da raggiungere per i soccorsi.

Persi i contatti con l’elicottero, sono iniziate subito le ricerche, e fortunatamente dopo non molto tempo i soccorritori sono riusciti a scovare il velivolo. Ma per la quarantenne non c’è stato nulla da fare.

Diversa la situazione per gli altri due uomini nell’elicottero. Un finanziere svizzero di settanta anni, il passeggero, è stato trasportato immediatamente all’ospedale di Circolo di Varese, dove è attualmente sottoposto a terapia intensiva, la sua prognosi è riservata, tuttavia non è in pericolo di vita.

Il finanziere è stato sottoposto a operazione a causa di una frattura al bacino. Le sue condizioni vanno tuttavia migliorando.

Per quanto riguarda il pilota, italiano, ha riportato delle contusioni ed è attualmente ricoverato nel reparto di degenza breve chirurgica. Si stima possa essere dimesso in breve tempo.

Sarà analizzata la scatola nera del velivolo per capire le cause dell’incidente: le ipotesi sono un errore umano, dovuto anche alla scarsa visibilità, o un guasto tecnico.

Next Post

Willem Dafoe racconta il suo ruolo in Justice League

Non è certo una novità che Willem Dafoe apparirà in Justice League di Zack Snyder, dove interpreterà Vulko, ma nelle scorse ore è andato più a fondo in una bella intervista, in cui ha parlato del personaggio e del ruolo che avrà. Ad un anno dall’uscita nelle sale USA di Justice League, Willem Dafoe, intervistato dal Guardian, […]