Vince le elezioni per sbaglio, ma lui fa il batterista

Redazione

Quando sei dentro ormai sei dentro, è accaduto a Gylve Fenriz Nagell, nella sua vita conosciuto come il batterista del gruppo musicale dei Darkthone con il nome d’arte di Fenriz.

Fenriz spinto da consigli, evidentemente non tanto positivi, ha accettato di apparire nella lista per le elezioni comunali della sua città, aveva deciso però di essere inserito solo come un nome di riserva e null’altro.

In realtà l’intento era quello di utilizzare il nome del batterista, piuttosto noto in città, per dare una maggiore spinta al suo partito, fatto sta che i ragazzi hanno intuito immediatamente il nome di Fenriz e associato naturalmente la batterista del famoso gruppo.

Morale della favola, Fenriz è stato eletto dal popolo e la legge del suo Paese, la Norvegia, non prevede di rinunciare alla carica, i commenti del batterista? Semplice: “Non sono assolutamente contento, è noioso”.

Next Post

Napoli scatta la caccia agli scooter della malavita

Napoli, il Comune ha deciso di lanciare un’operazione per rintracciare, o per meglio dire dare la caccia, agli scooter utilizzati dalla malavita locale. Secondo quanto riportato dall’Ansa, la camorra utilizzerebbe questi mezzi, scooter e motorini, per il controllo del territorio, per controllo di territorio si intende anche le scorribande a […]