3 Italia lavora a nuovo ad-blocking per pubblicità mobile

Redazione

Il gruppo 3 Italia e UK, ha reso noto una nuova iniziativa basata sulla tecnologia: Shine Technologies, che dovrebbe essere attivata sulle reti per dispositivi mobili.

3 Italia ha chiarito che si tratta di un nuovo tipo di ad-blocking molto avanzato, per il blocco della noiosità pubblicità online su dispositivi mobili, quali smartphone e tablet, sarà però una novità molto più efficiente delle app, attualmente disponibili, per l’ad-blocking.

La Shine Technologies permetterà agli utenti di scegliere quali e quando ricevere pubblicità sul proprio dispositivo, la nota informativa del gruppo 3 precisa:

I clienti pagano un abbonamento dati, dunque non dovrebbero ricevere ulteriore pubblicità;

Alcune pubblicità mirano a rubare informazioni e dati dai clienti a loro insaputa;

I clienti dovrebbero visualizzare solo pubblicità pertinente sul loro smartphone e non eccessiva, intrusiva, irrilevante ed non voluta.

Il comunicato del gruppo 3 UK e 3 Italia specifica anche:

3 UK e 3 Italia hanno collaborato con successo con Shine Technologies per l’implementazione sulle proprie reti delle tecnologie Shine per il blocco della pubblicità sui dispositivi mobili. Questa iniziativa permetterà una rapida distribuzione della tecnologia di “ad-blocking” anche agli altri operatori del Gruppo 3.

Rispetto ai servizi basati su App, il servizio di “ad-blocking” integrato nelle reti mobili rappresenta una soluzione più efficiente per i clienti, poiché riesce ad intervenire su un numero maggiore di banner pubblicitari senza alterare l’esperienza e la velocità di navigazione.

La collaborazione con Shine non ha l’obiettivo di eliminare la pubblicità, che è spesso interessante e porta benefici ai clienti, ma di dare agli utilizzatori la possibilità di scegliere se e quando ricevere pubblicità sul proprio dispositivo mobile. 

Next Post

Angelina Jolie, sette figli ma mai sognato fare la mamma

Mentre da anni si vocifera sulla separazione dal marito Brad Pitt, la loro storia anno dopo anno si dimostra più solida che mai, con una famiglia sempre più numerosa, che cresce anche grazie all’adozione di piccoli salvati da guerra e miseria. È anche per questo che si rimane molto perplessi […]