Anna Tatangelo, sì alle adozioni ma no all’utero in affitto

La questione è una delle più spinose che il nostro parlamento si è trovato ad affrontare negli ultimi anni: dopotutto si tratta di diritti fondamentali, e in balio vi è il riconoscere o meno alle coppie omosessuali il diritto di adottare dei figli e quindi essere dei genitori a tutti gli effetti.

Da Sanremo in poi, nel mondo dello spettacolo è stato tutto un proliferare di nastrini arcobaleno: tantissimi vip hanno appoggiato la causa, ma la questione diventa più controversa quando si va a parlare di figli, e in particolare della possibilità di averli utilizzando un utero in affitto, pratica accettata e molto utilizzata all’estero, anche da nostri concittadini.

Sulla tematica è intervenuta anche Anna Tatangelo, brava cantante ma nota soprattutto per essere diventata la nuova cantante di Gigi D’Alessio quando questo era ancora sposato con la sue ex moglie.

La cantante ha preso pozione sull’argomento attraverso un lungo post dalla sua pagina Instagram, in cui si è professata a favore delle adozioni, ma assolutamente contraria alla maternità surrogata.

“Ci sono legami naturali sulla quale non esistono teorie o spiegazioni perché è semplicemente istinto. Oggi mi chiedo quale insegnamento potremmo mai dare ai nostri figli se c’è qualcuno pronto a farli per darli via a pagamento? Sono per un si per le adozioni, perché ci sono bambini che hanno bisogno di un nucleo famigliare, qualunque esso sia, etero o omosessuale, ma assolutamente NO alle mamme-surrogate!”, dichiara senza mezzi termini.

Loading...
Potrebbero interessarti

Nina Moric in tribunale per aver diffamato Belen Rodriguez

Mentre cerca di fare carriera in politica, schierandosi con CasaPound,  e continua…

Diana Del Bufalo tra amore e vita professionale

Diana De Bufalo, attrice e cantante che si è fatta conoscere con…