Antica profezia parla di una prossima guerra tra Russia ed Ucraina

Redazione

Le tensioni tra Russia e Ucraina stanno sempre più salendo, suscitando i timori di una guerra imminente ed un eminente rabbino afferma che è un segno che la venuta del Messia è vicina.

Antica profezia parla di una prossima guerra tra Russia ed Ucraina

Il conflitto tra le due nazioni è in fermento negli ultimi sette anni, da quando la Russia ha annesso la Crimea sulla scia della rivoluzione ucraina.

Il 24 marzo, il presidente ucraino Volodymyr Zelensky ha firmato un decreto che dichiara essenzialmente guerra alla Russia, chiedendo “la disoccupazione e la reintegrazione del territorio temporaneamente occupato della Repubblica autonoma di Crimea e della città di Sebastopoli“.

Da quando è stato emesso il decreto, c’è stato un significativo accumulo militare da entrambe le parti, con carri armati ucraini avvistati nella regione di Luhansk e Donetsk.

Nel frattempo la Nato ha seguito un numero insolitamente elevato di aerei militari russi che volano sopra l’Atlantico settentrionale, il Mare del Nord, il Mar Nero e il Mar Baltico.

La scorsa settimana il presidente degli Stati Uniti Joe Biden ha fatto la sua prima telefonata al presidente Zelensky e si è impegnato a sostenere l’Ucraina di fronte ad un’eventuale aggressione russa , mentre il comando europeo degli Stati Uniti ha innalzato il suo stato di allerta al massimo livello.

La Russia ha risposto mettendo in guardia la Nato dal dispiegare truppe in Ucraina, dicendo che una tale mossa avrebbe intensificato le tensioni vicino ai suoi confini e il Cremlino non avrebbe avuto altra scelta che rispondere con la forza.

La preoccupante escalation della tensione militare è stata citata da studiosi religiosi come l’adempimento di una profezia apocalittica fatta nel 1700.

Il rabbino noto come Vilna Gaon, era un accademico ebreo del XVIII secolo che diede molti contributi significativi alla comprensione del processo messianico.

Mentre i cristiani credono che Gesù Cristo fosse il Messia e tornerà sulla Terra alla Seconda Venuta, gli ebrei credono che il Messia debba ancora visitarci e stiano aspettando la sua Prima Venuta.

Vilna tramandò una profezia a suo figlio che diceva:

Quando senti che i russi hanno conquistato la città di Crimea, dovresti sapere che i tempi del Messia sono iniziati, che i suoi passi vengono ascoltati. E quando senti che i russi hanno raggiunto la città di Costantinopoli [Istanbul], dovresti indossare i tuoi vestiti di Shabbat e non toglierli, perché significa che il Messia sta per arrivare da un momento all’altro“.

La profezia è stata portata alla luce alcuni anni fa dal pronipote di Vilna Gaon. Il rabbino Pinchas Winston, un autore specializzato in teorie sulla fine dei giorni, afferma che la situazione nell’Europa orientale sembra essere parallela alla guerra di Gog e Magog, ritenuta il precursore del Messia.

l rabbino Winston afferma che il denominatore comune nelle grandi guerre multinazionali è “l’eccessivo liberalismo“, dopo un periodo in cui il conflitto è destinato a scoppiare.

Un po ‘di liberalismo è una cosa buona, anche necessaria“, ha detto.

Il mondo può funzionare correttamente solo quando le persone, in particolare i leader, riconoscono che Dio governa il mondo. Le persone ed i governi devono assumersi la responsabilità delle proprie azioni in un quadro globale. Quando le persone diventano socialmente irresponsabili, come è certamente diventato il liberalismo, un conflitto diventa inevitabile“.

fonte@DailyStar

Next Post

Genitori: Bullismo verbale trasforma la struttura del cervello

Il dolore può essere inflitto non solo con i pugni, ma anche con le parole. La cosiddetta “violenza verbale” può causare danni tangibili. Gli scienziati hanno dimostrato che gli insulti da parte dei genitori o della direzione causano gravi cambiamenti fisici nella struttura del cervello, provocano deviazioni emotive e psicologiche. […]
Genitori Bullismo verbale trasforma la struttura del cervello