Charlie Sheen alcuni nastri lo inchioderebbero sull’HIV
Charlie Sheen alcuni nastri lo inchioderebbero su HIV

Potrebbe rischiare davvero grosso l’attore Charlie Sheen lo rivelano alcune indiscrezioni raccolte da un famoso magazine online.

Come ormai tutti sanno, la cronaca circa la sua malattia, l’attore è infatti positivo all’HIV, ha preso da diversi mesi stabilmente le prime pagine dei giornali di gossip, non solo per la notizie in se ma anche e soprattutto per i rapporti avuto dallo stesso attore in modo non protetto.

Secondo quanto riferito da Charlie Sheen, a sua discolpa ci sarebbe la motivazione che lui stesso non era ancora a conoscenza della diagnosi, ma le indiscrezioni fatte trapelare dal magazine radaronline, gettano nuova luce sulla vicenda.

Secondo quanto rivela infatti radaronline.com, l’attore avrebbe avuto, volontariamente ovviamente, rapporti con la sua ex amante, ma sarebbe stato già a conoscenza del suo stato e non lo avrebbe rivelato alla sua partner.

Sembra infatti che a suffragare questa tesi, vi siano dei nastri segreti nei quali lo stesso Sheen ammetteva di conoscere la sua diagnosi positiva al virus dell’HIV, ma nonostante questo avrebbe dichiarato il falso alla sua partner, confermando di non essere sieropositivo.

Per la legge Californiana questo è un crimine molto duro si tratta di “esporre volontariamente se stessi ed altre persone a rischi di malattie infettivi o trasmissibili”, a questo punto Charlie Sheen potrebbe rischiare fino a sei mesi di carcere e oltre mille dollari per ogni volta che avrebbe avuto rapporti con le sue (o la sua) partner.

Loading...
Potrebbero interessarti

Claudia Cardinale e la polemica del manifesto ritoccato

Che speranza c’è, per noi povere comuni mortali, di accettarci così come siamo…

Gay Pride, a Madrid oltre un milione di persone

Se la scorsa settimana le manifestazioni nel nostro paese hanno avuto comunque…