Elisa, su Facebook innesca la polemica difendendo la nonna

Determinata ma mai aggressiva, decisa ma mai volgare, finora la cantante Elisa non aveva mai mostrato il suo lato “peggiore”, quello che ogni donna tira fuori quando qualcuno tocca le proprie cose o persone care.

E negli ultimi giorni Elisa è stata coinvolta in una storia francamente brutta: il giornalista Paolo Madeddu ha scritto una recensione velenosa sull’ultimo album della cantante, On.

Lecito non apprezzare un disco o una interpretazione, fino a che non si cade nel personale e nel privato: “Bruciare per te, brano che rivela dove andrà a parare fin dalle prime note, con le tastiere che prendono la rincorsa in cerca della quaterna di accordi su cui appoggiare l’unz unz unz, ma preceduto e chiuso dal DeFilippismo assoluto della nonna di Elisa (credo) che canta Serenata a Marirosa di Otello Boccaccini e poi si lamenta delle ‘canzoni moderne con quel tomtomtomtom da spaccalegna’”, scrive il giornalista, titando quindi in ballo la nonna di Elisa.

La risposta di Elisa tramite Facebook non si è fatta attendere: lei non critica tanto la stroncatura dell’album quando il passaggio in cui vi è il rifermento alla nonna.  “Ciao Paolo, puoi scrivere tutte le cattiverie che vuoi sul mio conto, sulla mia musica, su quello che secondo te penso. Ma  non toccare mia nonna perché altrimenti mi incazzo sul serio”, ha postato.

Inutile dire che da quel commento su Facebook è partita una polemica con i fan della cantante che hanno di preso di mira il giornalista.

Loading...
Potrebbero interessarti

Mel B passano gli anni ma lei è sempre in forma

Si è parlato tanto della reunion delle Spice Girls che avrebbero già…

Lutto per Michelle Dockery, morto il fidanzato John

Un lutto gravissimo quello che ha colpito l’attrice Michelle Dockery, che ha…