Colesterolo, molto presto potremo avere un vaccino
Colesterolo molto presto potremo avere un vaccino

Presto o tardi tutti nella vita dobbiamo fare i conti col colesterolo, l’accumulo dei grassi “cattivi” nelle arterie che ci predispone ad un maggiore rischio di infarti ed ictus.

Ad oggi esistono farmaci che aiutano ad abbassarlo, ma solo un’alimentazione corretta ed un stile di vita attivo possono mantenerlo entro range non pericolosi.

Ma molto presto si potrebbe arrivare ad una svolta epocale: un vaccino proprio contro il colesterolo.

Nei giorni corsi è infatti iniziata nel Regno Unito una grande sperimentazione di un nuovo farmaco contro il colesterolo: sembra essere in grado di dimezzare il valore del colesterolo LDL (quello “cattivo“) anche in coloro che non hanno tratto benefici dall’assunzione di statine. Sarebbero sufficienti due iniezioni l’anno, motivo per cui viene definito “vaccino”.

Colesterolo ci sarà un vaccino?

La molecola, l’inclisiran, è un inibitore di un gene chiamatoPCSK9, obiettivo anche di altri farmaci messi a punto da diverse aziende, e permette al fegato di assorbire più colesterolo ‘cattivo’. 

Le prime 40mila persone, spiega la Bbc, verranno trattate quest’anno grazie ad un accordo firmato tra il National Health System (Nhs) e l’azienda Novartis.

Loading...
Potrebbero interessarti

Il gioco d’azzardo è una vera e propria malattia: come aiutare chi ne soffre

Quante volte vi siete imbattuti per strada, o al bar mentre si…

Pizza Pascalina alimento bilanciato e anti tumore

Per coloro che sono frequentatori di pizzerie, certamente non è una novità…