Cosenza, vendeva case ad Orlando in Florida ma non erano sue

La Guardia di Finanza di Cosenza (Castrovillari), ha smascherato una truffa del valore di circa due milioni di euro.

Il sistema era molto ben congeniato, si trattava di un gruppo di persone, della quali una residente negli Stati Uniti, che si presentava come un rappresentante di una fantomatica agenzia immobiliare con diverse proprietà all’estero, nella fattispecie in Florida.

Le proprietà avevano costi molto appetibili e una volta ricevuto il danaro iniziale per una trattativa andata a buon fine, procedeva a spostare i soldi su altri conti correnti, in questo caso della madre o della figlia, la società immobiliare veniva chiamata “Golden Investment Reality Inc.”

La truffa scoperta dalla Guardia di Finanza, ha portato alla denuncia di quattro persone, sequestro di diversi beni come un’auto e tre appartamenti per un totale di 900mila euro, fino ad allora la truffa era stata perpetuata a 19 persone.

Loading...
Potrebbero interessarti

Calcio, giovane portiere si accascia sul campo e muore a 20 anni

Una carriera promettente, ben avviata ad un’età in cui si ha tutta…

Renzi, Italia fuori dalla crisi e senza nessun taglio alla Sanità

Un Matteo Renzi che proprio non vede i problemi che il nostro…