Francia, ben 11 neonati sono nati senza braccia

Una coincidenza? Paradossalmente potrebbe anche esserlo, ma ben 11 neonati nati senza braccia, nella stessa zona, sono una questione a dir poco preoccupante, su cui va indagato approfonditamente.

Nello specifico, in Francia sono venuti al mondo undici bambini affetti dalla stessa patologia chiamata agenesia, tutti tra il 200 e il 2014, e si aggiungono ai 7 già identificati nello stesso dipartimento dall’apposito registro ‘Remera’ delle malformazioni congenite: una situazione che ha spinto le autorità ad aprire un’inchiesta.

Secondo la ministra Buzyn, in Francia ci sono “tra 80 e 100 nascite all’anno con malformazioni degli arti”. Le cause possono essere genetiche, legate a vincoli fisici o a causa di sostanze tossiche.

I casi di «agenesia trasversale degli arti superiori» hanno però suscitato preoccupazione anche perché sono stati registrati in zone delimitate.

Aleggiano quindi sospetti inquietanti: potrebbero essere state provocate da farmaci o da un fattore ambientale?

Per alcuni ambientalisti i pesticidi potrebbero essere la causa delle malformazioni, anche se non ci sono al momento prove scientifiche.

foto@MaxPixel

Angela Sorrentino

Laureanda, content writer professionista, in attesa di patentino giornalista pubblicista, si occupa principalmente di contenuti legati alla sanità italiana e alla tecnologia.

Potrebbero interessarti

Immigrati, Mogherini chiede supporto ONU per UE

L’Alto Rappresentante dell’UE, Federica Mogherini, ha chiesto al Consiglio di sicurezza dell’ONU…

Messa la parola fine alla controversia Google-Mosley

“La controversia è risolta, con la soddisfazione di entrambe le parti”, ha…

Sergio Mattarella è Presidente della Repubblica

L’Italia ha il suo nuovo presidente della Repubblica, senza colpi di scena,…

Carolina Kostner sul caso Schwarzer: “Non sapevo nulla, potrei lasciare il pattinaggio”

Carolina Kostner in una lunga intervista a “Il Fatto Quotidiano” ha espresso…