I gadget più assurdi del mondo

Redazione

Esistono i Gadget per migliorare la nostra vita e tenere sotto controllo le nostre abitudini, ma ci sono anche quelli che in un modo o in un altro sono semplicemente strambi. Ecco una nutrita lista di quelli che si sono distinti negli anni…

I gadget più assurdi del mondo: la lista

Il Nabaztag. Prima dell’arrivo dei Smartphone e Smart Hub, ci fu un azienda che provò ad introdurre sul mercato uno strano coniglietto. Il Nabaztag andava a connettersi ad internet tramite la connessione Wifi e controllava così cose come il tempo o la presenza di podcast in corso. E’ capace di riprodurre musiche e di seguire attivamente una qualsiasi radio sul web. Una cosa più personalizzata è presenza d’una funzione che permette di lanciare messaggi ad altre persone che hanno un coniglietto simile! Ha inoltre integrate diverse attività, fra le quali una che c’incoraggia a fare moto – un po’ come gli Smartwatch d’oggi. Nonostante tutto, e magari anche per il suo prezzo di 200 euro, il Nabaztag non ha fatto successo.

 

Anello-MoodmetricAnello Moodmetric. Avete presente i Mood Rings? Ovvero gli anelli che prendono un colore particolare per ogni nostro umore? Ecco la controparte ultra-tecnologica. Gli anelli Moodmetric vengono connessi al nostro cellulare e misurano il più accuratamente possibile (per almeno la tecnologia che ha) l’umore del proprietario. A seconda del risultato, darà dei consigli per normalizzare l’umore se questo risulta essere troppo depresso o agitato. Con il suo costo d’oltre 200 euro ed i problemi che possono venire per un tale prodotto (la durata della batteria non sarà granché) il Moodmetric è decisamente quello sfizio di cui ci dimenticheremo in fretta.

 

 

Pavlok. Avete l’abitudine di fare qualcosa che è fastidioso per altri o semplicemente è cattivo per la vostra salute? Il Pavlok è quella soluzione per tutti quelli che riescono a smettere solamente attraverso le maniere forti. All’apparenza sembra uno Smartwatch, ma non lasciatevi ingannare: in realtà non appena rileverà che state compiendo qualcosa che non va fatto, vi darà una sonora scossa. La potenza può essere regolata, ma l’intensità può raggiungere anche livelli molto dolorosi se si vuole!

 

 

Thync Vibe. Questo strano aggeggio va montato alle tempie della propria testa. Ma cosa fa esattamente? Almeno come descrive la Thync, questo piccolo dispositivo permette di far sentire l’utente più energizzato o calmo a seconda dell’impostazione desiderata. Per farlo utilizza delle piccole scosse elettriche che massaggiano il nostro cervello e lo incoraggiano a produrre le sostanze chimiche necessarie a farci sentire più contenti o rilassati. Nonostante ciò, questo prodotto che costa oltre 300 euro è stato spesso criticato per non funzionare affatto.

 

 

Belty Power. La cintura la mettiamo precisamente nella stessa posizione ogni giorno. Ma abbiamo mai pensato a dargli una regolata dopo mangiato, dove naturalmente il nostro stomaco cresce e rimane pressato contro la cintura? Sono conseguenze che possono concludersi in una cattiva digestione e un effetto estetico non esattamente piacevole. Belty è fatto apposta per questo: si tratta d’una cintura che intelligentemente s’espande o contrae a seconda di ciò che riportano i vari sensori del quale è dotato. Se avete voglia di spendere 150 euro in una cintura, ovviamente, Belty può funzionare anche da Power Bank.

 

 

Tostapane Selfie O Selfie Toaster, cosi come si chiama originariamente. Cosa fa questo tostapane? Si connette al vostro cellulare e produce del pane tostato così come viene fornito? Non proprio: dobbiamo fornire la nostra foto al produttore, che poi di suo ci manderà una piastra da montare nel tostapane (il quale è ottimizzato per questo scopo). Allora sì che possiamo far apparire la nostra faccia sul pane! A modo suo naturalmente: non aspettatevi qualità incredibili, è pur sempre pane tostato!

Next Post

Romina Power il suo sfogo sui social

Una vita passata insieme di certo non si può cancellare in pochi anni, così sembra essere anche per la coppia, da sempre perfetta nell’immaginario collettivo, formata da Al Bano e Romina Power. Romina, figlia del grande attore Tyrone Power, ha voluto utilizzare i social ed in particolar modo il suo […]
romina power il suo sfogo sui social