Il Segreto, anticipazioni lunedì 4 aprile

Dopo l’ormai consueta pausa domenicale, siamo pronti ad affrontare assieme un’altra settimana in compagnia dei nostri beniamini de Il Segreto, con straordinarie novità che purtroppo non saranno tutte positive.

Nella puntata di oggi, lunedì 4 aprile, vedremo purtroppo che la protagonista sarà ancora Aurora, e non ci saranno purtroppo buone notizie per la sfortunata figlia di Pepa.

La ragazza infatti viene arrestata dalla Guardia Civile: a seguito della “soffiata” della Montenegro i militari infatti sospettano che sia stata lei ad organizzare l’attentato all’auto su cui doveva viaggiare la nobildonna, ipotesi avvalorata dalla pubbliche ingiurie lanciate dalla fanciulla alla nonna nei giorni precedenti, fomentata dalla defunta Bernarda.

Conrado naturalmente è davvero in ansia per la situazione della sua Aurora, che sicuramente è innocente e per questo l’uomo corre da don Anselmo, per far sì che venga convocato suo fratello Marcial, un bravissimo avvocato.

L’avvocato afferma che a causa di Donna Francisca e dei suoi intrighi è impossibile vincere qualunque causa contro lei, perché la nobildonna gioca molto sporco: ogni volta che qualcuno ha provato a ottenere giustizia contro di lei ne è uscito sconfitto, ma questo non lo fermerà dal provarle tutte.

Maria intanto, sempre più arrabbiata, affronterà faccia a faccia Francisca, accusandola di non essere stata di parola con il suo comportamento.

Bosco capirà di non essere per nulla innamorato di Amalia, finendo per baciare per l’ennesima volta Ines, che da parte sua continua a non sentirsi affatto bene ed ad accusare numerosi malori e stanchezza.

Next Post

Khloe Kardashian e le piccanti rivelazioni intime

Le sorelle Kardashian hanno costruito il loro successo sull’eccesso e sullo scandalo: nessun  talento particolare, nessun ruolo di rilievo, ma la capacità innata di sapere sempre cosa dire o fare per conquistarsi tutte le copertine e infiammare il gossip. Se Kim non sta passando certo un periodo bellissimo, col marito […]