Isis, il boia nel video è un cittadino britannico

Redazione

Il boia dell’Isis potrebbe essere un cittadino britannico.

Si tratterebbe di un cittadino britannico, il boia dell’Isis rintracciato e identificato secondo la rete inglese Bbc, Siddhartha Dhar questo il nome.

Siddhartha Dhar, il possibile boia dell’Isis riconosciuto nel video durante le sue minacce al premier britannico Cameron, è un ex commerciante di 32 anni con origini indiane ma residente a Londra, si sarebbe convertito all’Islam.

Questo sarebbe il secondo boia, cittadino britannico, dopo Jihadi John, in difesa però arriva la testimonianza della sorella di Siddhartha, che sembra riconoscere nella voce quella del fratello, ma che, come sottolinea, non sembra lo stesso fisicamente e soprattutto non riuscirebbe mai a fare quello che si è visto.

Intanto resta il fatto che l’ex commerciante britannico, sarebbe stato già arrestato per incitamento al terrorismo, successivamente sarebbe scappato in Siria nel 2014, in ogni caso dal video è stato certamente riconosciuto il bambino che appare al termine.

Next Post

Lorenzin, verrà fatta chiarezza sulle morti sospette

È stato senza dubbio un fine d’anno tragico per quanto riguarda le nascite: diverse donne incinte hanno perso la vita, assieme ai loro feti, e non si sa quanta di questa responsabilità sia da attribuire alla malasorte e quanto invece alla pubblica sanità o a medici negligenti. Il ministro della […]