La Nasa progetta una rete Wi-Fi sulla luna

Redazione

I ricercatori della NASA hanno condotto uno studio per determinare se è possibile installare una rete Wi-Fi sulla luna.

Non solo la risposta è sì, ma i risultati ottenuti potrebbero aiutare a fornire una connessione decente nelle aree più remote del globo.

Recentemente, la NASA ha mostrato un rinnovato interesse per la Luna. Nonostante l’esplorazione del satellite non si sia mai veramente fermata, i progetti che la riguardano sembrano moltiplicarsi.

L’organizzazione americana in particolare unirà le forze con SpaceX per prepararsi al suo prossimo viaggio verso le stelle. Oltre a questo, sono in fase di sviluppo altre importanti novità.

La Nasa ha quindi condotto uno studio per valutare la possibilità di una rete Wi-Fi lunare.

La Nasa progetta una rete Wi-Fi sulla luna
foto@Wikimedia

Una rete Wi-Fi sulla luna, quale obiettivo?

L’obiettivo è: “Sviluppare soluzioni alle sfide che dovremo affrontare quando invieremo gli astronauti sulla Luna, con la missione Artemis” , afferma Mary Lobo, direttore del dipartimento di incubazione e innovazione tecnologica della NASA.

Per completare il loro studio, i ricercatori hanno confrontato la superficie della Luna con un piccolo quartiere di Cleveland.

Hanno determinato che posizionando i ripetitori a una distanza inferiore a 70 m l’ uno dall’altro, l’intero quartiere potrebbe beneficiare di una connessione decente.

Ciò richiederebbe questi router in circa 20.000 lampioni intorno alle case.

In questo modo quattro persone che vivono sotto lo stesso tetto beneficerebbero di una velocità pari a 7,5 Mbit/s. Non abbastanza per guardare lo streaming in 4K quindi, ma più che sufficiente per l’uso quotidiano.

“I risultati di questo studio possono servire come base per la pianificazione di una rete Wi-Fi lunare. Naturalmente, ci sono altre sfide da superare, compreso l’adattamento delle attrezzature necessarie a un ambiente estremo in termini di polvere e temperatura”, continua Mary Lobo.

Questa non è la prima volta che la NASA ha voluto installare Internet sulla Luna. L’anno scorso ha pagato a Nokia 14 milioni di dollari per installarvi una rete 4G .

Next Post

Elon Musk potrebbe risolvere la fame nel mondo

Secondo il direttore del World Food Programme (WFP) delle Nazioni Unite, un piccolo gruppo delle persone più ricche della terra potrebbe aiutare a risolvere il problema della fame nel mondo donando solo una piccolissima parte del proprio capitale. I miliardari “devono solo fare un passo avanti“, ha detto David Beasley […]
Elon Musk potrebbe risolvere la fame nel mondo