Le Perseidi, spettacolare pioggia di stelle cadenti ad agosto

Eleonora Gitto

Le Perseidi, spettacolare pioggia di stelle cadenti ad agosto.

Quest’anno le lacrime di San Lorenzo, come la tradizione chiama le stelle cadenti della notte di San Lorenzo, sono state particolarmente numerose.

E Particolarmente numerose sono state anche le serate osservative organizzate dalle associazioni di astrofili e da gruppi di persone interessate e incuriosite dal fenomeno.

Rispetto agli ultimi anni, nei giorni ricompresi fra il 10 e 13-14 agosto, si è potuto assistere a una pioggia abbondante di meteore a causa dell’attrazione gravitazionale esercitata dal pianeta Giove sui detriti rilasciati dalla cometa Swift Tuttle, attraversando l’orbita della quale, la Terra vede arrivare su di sé frammenti di roccia e ghiaccio.

La maggior parte, infatti, degli sciami meteorici, provengono dalle code delle comete che, in alcuni punti dello spazio, intersecano ciclicamente l’orbita del nostro Pianeta.

Stavolta si sono potute contare, nei picchi di attività, quasi 200 meteore al secondo, perché, come detto, l’attrazione gravitazionale del pianeta Giove ha spostato una parte consistente di questi detriti verso la nostra Terra.

I frammenti, attraversando a velocità altissima l’atmosfera terrestre, si incendiano lasciando le bellissime scie luminose che la fantasia popolare chiama stelle cadenti.

Next Post

Il Segreto, anticipazioni lunedì 15 agosto

Nonostante sia una giornata festiva, e la programmazione di questa settimana sul palinsesto Mediaset è stata generalmente sospesa, possiamo annunciare con piacere che Il Segreto andrà normalmente in onda, nella sua consueta fascia preserale, che si è guadagnata ormai da un mese a questa parte. Nella puntata di oggi, lunedì […]