Marte: 3 miliardi di anni fa uno tsunami fu il colpo di grazia

Redazione

3,5 miliardi di anni fa: un meteorite cadde su Marte, provocando un potente tsunami.

Su Marte è presente un cratere da impatto Lomonosov con un diametro di oltre 150 chilometri, formatosi a seguito della caduta di un grande meteorite. Gli scienziati francesi ritengono che la caduta sia avvenuta circa 3,5 miliardi di anni fa.

Utilizzando numerose immagini fornite regolarmente dall’orbiter NASA / JPL MRO, insieme a simulazioni al computer, gli scienziati hanno stabilito che un meteorite ha colpito un antico oceano marziano, provocando uno tsunami con onde di altezza di circa 300 metri.

3 miliardi di anni fa uno tsunami fu il colpo di grazia

Il rilievo distorto attorno al cratere, che si estende per centinaia di chilometri in tutte le direzioni, indica l’effetto distruttivo delle masse d’acqua. Tutto questo, naturalmente, ha portato alle conseguenze più gravi dalle quali il Pianeta Rosso non si è ripreso.

È interessante notare che il nucleo del pianeta ha iniziato a raffreddarsi prima della caduta di questo meteorite e il campo magnetico a quel tempo era già molto debole. È possibile che il futuro di Marte fosse predeterminato molto prima della comparsa del cratere Lomonosov, o che questo tsunami sia stato il colpo di grazia.

Next Post

Scienziati: Coronavirus prima prova per contatto con alieni

Il fisico Peter Hatfield e Leah Trublud, esperta di studi referendari presso l’Università di Oxford, ritengono che il coronavirus sia una prova perfetta per il primo contatto con gli alieni. I politici potranno evitare errori fatali quando prenderanno le loro decisioni in futuro. Il contatto con gli alieni porterà enormi cambiamenti […]
Coronavirus prima prova per contatto con alieni