Maurizio Crozza, per il suo ritorno punta su Minniti

Dopo il grandissimo successo della precedente e prima stagione del suo programma, di cui è ideatore e protagonista assoluto, Maurizio Crozza è pronto a tornare con la seconda stagione di Fratelli di Crozza, al via venerdì 22 settembre in prima serata su Nove.

Dopo l’addio a La7, Crozza per quest’anno ha scelto di puntare anche su un nuovo personaggio.

Minniti è una new entry nei personaggi imitati da Maurizio Crozza: la sua satira stavolta prende di mira la politica sui migranti del responsabile del Viminale e fa il verso alle sua frase «la sicurezza è una parola di sinistra», pronunciata a gennaio da neo ministro dell’Interno.

“Il tema è la parola sicurezza, non lasciate mai e poi mai la parola sicurezza agli altri”, avverte Crozza-Minniti nel trailer con cui l’emittente lancia la nuova parodia. E ancora: “La parola ‘spezziamo le braccia ai migranti non possiamo lasciarla alla destra. Se non picchiamo i neri, vince la destra che vuole picchiare i neri. Nei prossimi dieci anni, sappiatelo amici neri, comunque vada voi le prendete”.

“È che un po’ a noi di sinistra dispiace. Ecco il cruccio, ecco la sfida dei prossimi 10 anni: come farsi passare il dispiacere, perché il braccio spezzato guarisce, il cruccio a noi rimane”, continua.

“E se noi del Pd vogliamo vincere le elezioni – conclude nel trailer il comico genovese – c’è solo un modo: non possiamo lasciare il fascismo ai fascisti”.

Dopo” Dalle Nostre Parti”, parodia del programma di Rete 4 con Maurizio Belpietro, il comico quindi riporta in TV temi vicini ad immigrazione e razzismo. Ma pare pure spostare la satira legata al piccolo schermo verso una dimensione di natura più squisitamente politica.

Ma certamente, nella nuova edizione, non mancheranno neppure le vecchie e “care” imitazioni, alcune delle quali sono diventate leggendarie: da Razzi, a Marchionne, passando per Mario Monti, appena diventato presidente del Consiglio.

Nella prima stagione di Fratelli di Crozza, l’anno scorso, il comico genovese ha introdotto anche nuove parodie al suo repertorio: quelle di Maligno Belpietro, Michele Emiliano, Maurizio Mannoioni, Mauro Corona, Federico Rampini e Giovanna Botteri.

Next Post

Liam Gallagher, annullato per maltempo il suo concerto a Treviso

La giornata di ieri era attesissima da migliaia di fans, provenienti anche da molto lontano per poter assistere all’esibizione live del loro idolo, quindi il disappunto è stato tanto quando gli organizzatori hanno dato l’annuncio: causa maltempo, i concerti in programma sarebbero stati annullati. Nello specifico, la pioggia ha frenato […]