Microsoft sviluppa Windows 11 SE

Redazione

Microsoft pensa al nuovo Windows 11 SE

Microsoft ha pensato di comptere direttamente con i dispositivi Facebook Chrome e si sta preparando a trasferire la strategia di concorrenza Chrome Facebook ad un livello successivo, attraverso un nuovo computer portatile a basso costo progettato specificamente per il mercato dell’istruzione.

Si dice che il gigante del software si stia preparando a lanciare un Surface Laptop a basso costo destinato ai mercati dell’istruzione dalla scuola materna all’istruzione secondaria, in particolare K-12, insieme a una nuova versione di Windows 11 chiamata Windows 11 SE.

Questo laptop è progettato sulla stessa linea dei laptop per l’istruzione a basso costo come la serie Lenovo 100W o HP Stream progettati principalmente per gli istituti di istruzione per l’acquisto, la gestione e la distribuzione di grandi volumi.

Microsoft sviluppa Windows 11 SE

Il nuovo laptop ha il nome in codice Tenjin e presenta un esterno interamente in plastica. È stato riferito che il prossimo Surface Laptop potrebbe anche essere chiamato Surface Laptop SE.

È probabile che includa uno schermo da 11,6 pollici con una risoluzione di 1366 x 768 pixel, con un processore Intel N4120 Celeron e fino a 8 GB di RAM.

Questo laptop economico è progettato per gli studenti della scuola materna e delle scuole superiori per essere il più conveniente possibile.

È dotato di una tastiera e un trackpad di dimensioni standard, una porta USB-A, una porta USB-C e un jack per cuffi

Sebbene Microsoft abbia utilizzato il “SE” per le versioni di Windows precedenti (Windows 98 SE), Windows 11 SE non sarà una seconda versione di Windows 11.

Invece, dovrebbe essere più simile alle versioni S di Windows 10, progettate per l’hardware a basso costo per competere con i Chromebook.

La società ha precedentemente lanciato Surface Go con modalità S. Si rivolgeva al mercato dell’istruzione, con un prezzo iniziale di 399 dollari senza la necessaria tastiera da 99 dollari.

Next Post

L'aspartame può davvero prevenire la perdita di peso

Negli esperimenti, i ricercatori hanno scoperto che il dolcificante artificiale aspartame, presente in alcune bevande dietetiche, può contribuire allo sviluppo di una condizione chiamata sindrome metabolica, che coinvolge un gruppo di sintomi, tra cui ipertensione, colesterolo alto e girovita ampio. Le persone con sindrome metabolica affrontano un aumentato rischio di […]
aspartame puo davvero prevenire la perdita di peso