Padre Pio: Tutti i suoi poteri, non solo le stimmate

Forse non molti sanno che Padre Pio, è famoso non solo per guarigioni miracolose, ma anche per i suoi poteri psichici.

Fin da bambino, Padre Pio esibiva una connessione psichica con il mondo invisibile. Amava la solitudine e conversava con esseri invisibili. Aveva visioni di angeli e demoni.

I doni psichici divennero più pronunciati negli ultimi anni. Le prove dimostrano che era un chiaroveggente lettore di mente e miracoloso. Forse gli esempi più straordinari del suo potere psichico sono la sua esperienza delle stimmate, della bilocazione e della levitazione.

Stimmate di Padre Pio

Secondo un rapporto vaticano del 2008, Padre Pio ricevette da Cristo le ferite della Passione che chiese al frate cappuccino di unirsi a Lui nella sua Passione. Le stimmate sono segni corporei e piaghe che ricordano le ferite della crocifissione.

Il rapporto afferma esplicitamente che Padre Pio non ha chiesto le ferite; in realtà, ha cercato di nasconderle ed era a disagio nel rivelarli quando gli veniva chiesto.

I medici hanno confermato la fonte spirituale di queste ferite che erano vere emorraggie e causato dolore, ma non si sono mai comportate come normali ferite. A differenza delle normali ferite, le piaghe non guarivano quando trattate; né si sono però infettate.

Non emanavano un odore marcio; infatti, i testimoni hanno osservato l’odore delle rose che emanavano le ferite.

Secondo Papa Giovanni Paolo II, le stimmate del Padre sono un segno di un legame intimo tra “morte e risurrezione che caratterizza il mistero pasquale“. Queste ferite rimasero con il Padre per 50 anni e misteriosamente svanirono poco prima della sua morte nel 1968.

Abilità di Padre Pio nella bilocazione

Il frate cappuccino è anche noto per essere in luoghi diversi allo stesso tempo. I testimoni lo avevano visto in Vaticano, negli Stati Uniti e in Terra Santa anche se non aveva mai lasciato il monastero di San Giovanni.

In una testimonianza, Padre Pio rivelò che avrebbe potuto viaggiare negli Stati Uniti in un secondo. Nel 1919, il Padre fu trovato addormentato nella sua stanza poco prima di una prova in programma con un gruppo di bambini che si preparavano per uno spettacolo di Natale. Al risveglio, gli fu chiesto: “Dov’eri?” Rispose semplicemente: “Ero in America”.

Nel 1953, Padre Pio partecipò a un concerto nella sala accanto al Monastero. Durante l’intervallo, il Padre si addormentò per diversi minuti, risvegliandosi poco prima della ripresa del concerto.

Il giorno seguente, i familiari di un uomo malato rivelarono che il Padre era stato a casa loro in persona fisica la sera prima. Il tempo della sua visita di bilocazione coincise con il pisolino che aveva avuto durante l’intervallo.

Levitazione eseguita da Padre Pio

Come le testimonianze del suo dono per la bilocazione, abbondano le storie sulla levitazione di Padre Pio. Durante la seconda guerra mondiale, l’ufficiale comandante americano guidò uno squadrone di bombardieri per distruggere i materiali di guerra tedeschi nel San Giovanni Rotundo situati vicino al monastero. Due piloti sul punto di innescare la missione hanno visto il Padre fluttuare davanti a loro in aria.

Le bombe che avrebbero dovuto distruggere Rotundo si liberarono prima e caddero senza gravi effetti nel bosco. Perfino gli aeroplani invertivano automaticamente la loro direzione lontano dall’area; i piloti non avevano il controllo manuale dell’aeromobile. Si diffuse la voce che la levitazione di Padre Pio salvò il monastero di San Giovanni dalla distruzione.

In un altro incidente, Padre Ascanio ha testimoniato di aver visto il Padre camminare sopra le teste di un gruppo di persone in fila davanti al Confessionale. Alla domanda sull’incidente, il frate cappuccino ha risposto: “Posso assicurarti, è come camminare sul pavimento …“.

Loading...
Potrebbero interessarti

Incredibile video di sei trombe marine che si riuniscono

Un filmato sorprendente e allo stesso tempo terrificante mostra il momento in cui sei trombe marine…

Ruminanti, ecco perché masticano continuamente

Certamente vi sarà capitato di vedere una mucca da vicino e quindi…