Paris Jackson, un tattoo in ricordo del padre Michael

Una scomparsa ancora non completamente accettata dai suoi milioni di fans, che ancora ne piangono la morte prematura, figuriamoci quindi per i suoi figli, che hanno bisogno di ricordarlo a loro modo, per sentirsi ancora fortemente legati a lui.

Paris Jackson è diventata maggiorenne lo scorso 3 Aprile e ha voluto celebrare questa ricorrenza in maniera speciale, con un ricordo del padre Michael.

La figlia di Michael Jackson si è fatta fare due tatuaggi in appena due giorni. Il primo tattoo lo ha dedicato al compianto papà, mentre poi si è fatta imprimere sulla pelle il fiore di loto con sotto i caratteri cinesi, in onore di nonna Katherine, la mamma del Re del Pop che ha la sua custodia legale e che si occupa di lei da quando la star della musica non c’è più.

Il tattoo dedicato al padre troneggia sul braccio sinistro: la scritta “Queen of my heart” con la grafia del papà che la chiamava proprio così.

“Per tutti gli altri sei stato il re del pop, per me invece eri il re del mio cuore”, ha spiegato sui social.

Sembra quindi che finalmente Paris sia riuscita a superare il periodo più buio della sua vita, quello tra i 15 ed i 16 anni, in cui ha tentato il suicidio. Oggi frequenta anche il batterista Michael Snoody incontrato agli Alcolisti Anonimi dove la primogenita del re del pop si è recata per risolvere i suoi problemi con l’alcol.

Loading...
Potrebbero interessarti

Francesco Gabbani continua a riscuotere successi in attesa dell’Eurovision

Francesco Gabbani, a tre mesi dal trionfo al Festival di Sanremo, vola…

Rosa Perrotta, forte e importante il suo amore per Pietro

Se per alcuni la permanenza negli studi di Uomini e Donne non…