Raw, l’horror alla presentazione sconvolge il pubblico

Se è vero che il genere horror è pensato appositamente per sconvolgere il pubblico e colpire la sua immaginazione, è anche vero che a quanto pare la pellicola presentata a Toronto ha provocato reazioni fin troppo sconvolgenti sugli spettatori, col pubblico diviso tra chi vomitava, chi sveniva e chi lasciava la sala.

Durante la proiezione di Raw – il nuovo horror cannibale – al Toronto Film Festival, un gruppo di spettatori è svenuto durante una scena molto cruenta: sono dovuti accorrere addirittura i paramedici.

La pellicola diretta da Julia Ducournau, regista francese di 32 anni, racconta di Justine (interpretata da Garance Marillier): vegetariana che studia per diventare veterinaria deve affrontare una serie di riti di iniziazione per essere ammessa a scuola. Una delle prove è ingerire il fegato crudo di un coniglio. L’episodio, però, genera un cambio di personalità: Justine diventa aggressiva ed ha istinti cannibaleschi; cerca di controllarsi ma non riuscirà ad evitare una lite con la sorella che degenererà in uno scontro crudo e sanguinoso.

Poco prima della proiezione, la regista aveva rivelato a Indiewire: “Voglio sentire il pubblico reagire, voglio vedere come reagiranno. Sono molto curiosa. È come essere giudicata dai miei colleghi, perché anche io sono una grande appassionata del genere Horror”.

Next Post

Katy Perry alle prese con il miracolo della nascita

Mentre la stampa internazionale si interrogava su una possibile tregua con Taylor Swift, con cui i rapporti sono tesi da oltre due anni, la cantante Katy Perry era impegnata in tutt’altro, assistendo al miracolo della nascita di una nuova vita e contribuendovi in prima persona. La Perry con un post […]