Rifiuti in Sicilia: allerta discariche piene

Il problema dei rifiuti in Sicilia sta destando molti dubbi sulla popolazione che vedono la città ormai come una discarica. In effetti è scattata l’allerta discariche piene dichiarato dal ministro dell’ambiente Galletti.

Entro 6 mesi le discariche saranno colme e da qui il pensiero su come smaltire i rifiuti domestici e non. Secondo alcune dichiarazioni i 15 impianti di compostaggio sono sotto utilizzati o non operativi e da qui il problema. I ministro dell’ambiente ha affermato ciò:

“La Regione sta provvedendo alla realizzazione e messa in esercizio degli impianti Tmb necessari. Lo smaltimento dei rifiuti avviene solamente tramite conferimento in discarica. La capacità residua di trattamento in discarica, agli attuali livello di smaltimento, promette l’autonomia regionale solo per 6 mesi e l’assenza di impianti di termoventilazione rende ancora più critica la situazione”.

Si spera che la situazione possa essere risolta nel minor tempo possibile.

Loading...
Potrebbero interessarti

Zan, carcere: dal deputato Pd le stanze dell’affettività

Dal deputato Pd Alessandro Zan arriva la proposta delle “stanze dell’affettività famigliare in…

Berlusconi annuncia la nascita di un nuovo partito, senza primarie

«La storia insegna che i grandi leader come De Gasperi, Craxi e Berlusconi non…