Samsung presente i nuovi Galaxy Tab S2, i più sottili al mondo

La casa coreana Samsung ha finalmente soddisfatto l’attesa della sua esigente utenza e ha presentato i nuovissimi Samsung Galaxy Tab S2: considerati dei veri e propri top di gamma, il colosso coreano fa molto affidamento su di essi per cercare di contrastare non solo gli iPad di Apple ma anche i tablet di fascia alta che a breve usciranno con Windows 10.

I due nuovi tablet, uno da 9,7 pollici e l’altro da 8, rispetto alla gamma precedente diventano ancora più potenti e sottili: con uno spessore di soli 5,6 mm e una costruzione che unisce alluminio ai lati e plastica per il resto del corpo, i due nuovi tablet Samsung diventano infatti i più sottili al mondo e il modello più piccolo da 8 pollici in versione Wi-Fi pesa solamente 265 grammi.

La stessa Samsung così li definisce: “I Galaxy Tab S2 non solo sono i più sottili e leggeri tablet mai prodotti – scrive Samsung – ma danno anche all’utente quella necessaria velocità e semplicità nell’accesso alle operazioni che arricchiscono le attività di intrattenimento e di produttività”.

All’interno si trova un processore Exynos, 3 GB di RAM, fotocamera posteriore da 8 MP e anteriore da 2,1 MP. Ognuna delle due varianti si potrà avere con 32 o 64 GB di RAM integrati, espandibili tramite scheda MicroSD. Di serie c’è il pacchetto Microsoft Office che permette la creazione, la modifica di documenti e l’archiviazione gratuita dei file su OneDrive per due anni fino a 100 GB.

Per quanto riguarda invece i prezzi in euro, manca ancora una conferma ufficiale per il mercato italiano, ma quasi sicuramente dovremmo trovare sugli scaffali il Galaxy Tab S2 da 8’’ a 399 e 469 euro per le versioni Wi-Fi e LTE, mentre i prezzi del modello da 9,7’’ dovrebbero essere di 499 e 569 euro.

Loading...
Potrebbero interessarti

iPod nano, la vera storia di un dispositivo obsoleto

Interrotta dopo 12 anni di presenza sul mercato internazionale, la storia dell’iPod…

3D e realtà aumentata: 3 milioni di italiani giocano online

Se si tengono in considerazione i quasi 16 miliardi di euro spesi…