Sarno, bimbo di due anni è morto di meningite
Sarno, bimbo di due anni morto di meningite

Questa è una di quelle notizie che non si vorrebbe mai raccontare: non solo c’è stato un nuovo decesso a causa della meningite, ma purtroppo la povera vittima è un bimbo di soli due anni e mezzo.

A confermare la diagnosi l’ospedale Cotugno, la struttura sanitaria di riferimento per le malattie infettive in Campania.

A quanto pare- come ricostruisce Il Mattino – il piccolo aveva da giorni la febbre alta. Per questo lunedì i genitori, molto preoccupati, lo hanno trasportato d’urgenza all’ospedale “Umberto I” di Nocera Inferiore, dov’è stato sottoposto ad una serie di accertamenti. Soltanto che, nella mattina di ieri, il bimbo ha iniziato a stare male di nuovo.

Di qui la corsa all’ospedale sarnese “Villa Malta” dove, purtroppo, è deceduto.
Mentre la Procura della Repubblica di Nocera Inferiore ha sequestrato le cartelle cliniche degli ospedali dove il piccolo è stato ricoverato, subito è stata avviata la profilassi per i contatti stretti, tra cui figurano gli operatori sanitari, i familiari ed eventuali bambini che hanno avuto contatti fisici con il piccolo nei dieci giorni precedenti al decesso.

Redazione

La redazione di veb.it si occupa di fornire agli utenti delle news sempre aggiornate, dal gossip al mondo tech, passando per la cronaca e le notizie di salute. I contenuti scritti da più autori contemporaneamente vengono pubblicati su Veb.it a firma della redazione.

Potrebbero interessarti

Ostia, lascia figlio di 3 anni in auto al gelo per giocare: arrestato

Accade a Ostia, Roma: abbandona il figlio di tre anni in auto…

Lecce: Dalla Asl allarme per il vaccino contro il tetano

La Asl di Lecce mette in allarme i molto genitori: il rischio…

Napoli, truffa al Cnr: funzionario ha rubato un milione di euro?

Napoli, truffa al Cnr: un funzionario è stato arrestato perché avrebbe rubato…

Bologna, molti studenti dicono “basta” alla guerriglia dei tornelli

  Gli studenti del Collettivo Universitario Autonomo (CUA) di Bologna, i tornelli all’ingresso della…